breaking news

26/03/2022 16:48

Pordenone, Vascello e Grigolon all'unisono: ''C'è fame di vittoria, ora tutto dipende da noi''

Una stagione sin qui fantastica ed emozionante, così la descrivono, rispettivamente, Marco Vascello e Matteo Grigolon, due tra i protagonisti neroverdi che abbiamo incontrato in questa breve pausa di campionato, in attesa di affrontare la lunga trasferta per le Final Eight.

"Un pò me lo aspettavo di essere, a questo punto del campionato, lì davanti a tutti. Sin da subito ho visto negli occhi dei miei compagni la fame di vittoria, una caratteristica che ci contraddistingue." - esordisce il numero uno pordenonese, a cui fa eco il suo compagno Grigolon: "Sapevamo di poter fare un campionato importante, e siamo stati bravi a sfruttare le occasioni. Ora manca sempre meno, chiaramente essere lì davanti porta molte pressioni, perché sai di non poter sbagliare, tutto dipende da noi."
Diversi i momenti indimenticabili vissuti in questi mesi, per Vascello la parata più bella è stata contro l'Isola 5, sul loro campo, che descrive così.

"Mancavano due minuti al termine ed eravamo 1 a 1, stavamo soffrendo molto. Siviero era partito in contropiede, dà la palla sul secondo palo a Fedrigo che, a porta sguarnita, incrocia il tiro; mi lanciai in spaccata alla mia destra e presi la palla con la mano sinistra. Poco dopo segnammo il 2 a 1 e vincemmo la partita."

Dall'altra parte del campo, Grigolon sceglie, invece, come rete più importante quella contro il Futsal Giorgione all'andata, "un goal che ci ha fatto guadagnare i tre punti, in una partita difficile", e la doppietta in Coppa Italia con il Futsal Cornedo "servita per arrivare a conquistare definitivamente le Final Eight".

Proprio le Final Eight saranno il prossimo impegno del Diana Group Pordenone, una competizione a cui tutti ambivano. "Finalmente sta arrivando questo momento." - commenta Grigolon - "Sapere che giocherò questa bellissima manifestazione con la maglia della mia città rende tutto ancora più speciale; chiaramente tutti vorranno vincere, ma sappiamo che, essendo delle gare secche, può succedere di tutto."

Parla, invece, da "veterano" Marco Vascello.

"Sarà la mia terza partecipazione, dopo quelle con la Came Dosson in Serie B nel 2014 ed in Serie A2 nel 2016, quando ho avuto anche la fortuna di vincerla. Sarà qualcosa di unico, dobbiamo goderci ogni momento e viaggiare sulle ali dell'entusiamo. Personalmente conosco qualche avversario, per questo mi sento di dire che ci sarà da divertirsi!"

"Spero che i tifosi continueranno a seguirci fino alla fine, con la speranza di poter ripagare presto i loro sacrifici." - conclude Matteo Grigolon, a cui si aggiunge la voce del portierone neroverde: "Voglio ringraziare tutti per il sostegno che ci stanno dando, e dico loro di continuare così. Ed, infine, un doveroso ringraziamento alla società ed alle persone che lavorano dietro le quinte, per permetterci di scendere in campo e dare sempre il massimo, senza pensieri!"
 

Andrea Mazzon - Addetto Comunicazioni Pordenone Calcio a 5