Potenza, la delusione di Santarcangelo: ''Pari inutile, abbiamo pagato carissimo quattro ingenuità''

Sarà duello fino alla fine tra Potenza e Senise per evitare i play-out. Operazione sorpasso fallita, comunque, per i rossoblù di Fabio Santarcangelo che si fanno imporre sabato pomeriggio il 4-4 al PalaPergola nel derby tutto lucano, valevole per la terz’ultima giornata del campionato di Serie B, girone G di calcio a 5. I bianconeri sinnici con questo pari sopravanzano sempre di una lunghezza il Potenza e restano quart’ultimi. Tutto si deciderà nelle ultime due giornate, ma chi rischia di più adesso è il quintetto del capoluogo che resta terz’ultimo.

 

Delusione nelle parole del tecnico del Potenza C5 Fabio Santarcangelo.


"Era una partita da vincere, ma se alla fine il risultato è stato solo un pareggio allora vuol dire che forse meritiamo di fare i play-out – spiega mister Santarcangelo – purtroppo paghiamo le solite ingenuità che ci sono costate carissimo, ne abbiamo fatto quattro e abbiamo preso quattro gol. Loro più concreti di noi. Un vero peccato, ci vuole più spigliatezza in fase realizzativa e più attenzione dietro. Non avrei mai pensato di uscire da questo scontro diretto senza vincere, per questo sono molto deluso. La partita l’avevamo preparata bene, avevamo cominciato nel modo giusto, ma soprattutto all’inizio dovevamo essere più concreti sotto porta".


emme elle