Potenza Picena, vince l’Eta Beta ma la festa è tutta per De Luca: il capitano tocca le 250 presenze!

“E’ stata un’emozione incredibile, sapevo che stavo per avvicinarmi a questo numero di presenze ma sinceramente non ero a conoscenza di raggiungere il traguardo proprio ieri. Non me lo aspettavo, sono orgoglioso”.

Con le parole di capitan Daniele De Luca vi raccontiamo quanto accaduto ieri, nell’ultimo impegno casalingo del primo storico anno in Serie B del Futsal Potenza Picena. Il capitano giallorosso ha toccato le 250 presenze con la sua squadra del cuore ed è stato premiato prima del match con una targa commemorativa e una maglia speciale.

Sul campo è arrivato un kappao, al termine di un match avvincente dove gli ospiti andavano alla ricerca di punti pesanti in chiave salvezza. Mister Perugini è riuscito a dare spazio anche ai più giovani e ne ha tratto sicuramente spunti positivi. Il primo tempo si è chiuso 2-2, le reti potentine sono state siglate da Montagna e Di Matteo. Nella ripresa, ancora Di Matteo in gol ma poi l’Etabeta l’ha ribaltata nel segno di Lourencete (tripletta per lui).

Restano le emozioni forti, fortissime provate dall’intera società e da tutto il gruppo squadra al momento della premiazione di capitan De Luca, simbolo del club e una delle poche bandiere rimaste nel mondo dello sport. Lo abbiamo intercettato De Luca, notevolmente emozionato.

“Come si arriva a 250 presenze con una sola maglia? Servono passione, sacrificio, amore per i colori che indossi e tanta voglia di mettersi sempre in gioco. Nell’ultimo periodo è sempre più comune vestire le casacche di più società ma io sono fiero di aver dedicato gran parte della mia carriera al Futsal Potenza Picena. Ci sono state stagioni gloriose, culminate con fantastiche promozioni ma anche delusioni, molte meno fortunatamente. Porterò con me per sempre tutti questi ricordi”.

C’è tempo anche per fare un bilancio di questa stagione ormai quasi arrivata al termine.

“Di quest’anno mi porto con me più ricordi positivi che negativi. Era il mio esordio in Serie B e sono contento che siamo partiti forte nei primi mesi. La società ha allestito un organico valido, peccato per il periodo in cui siamo stati colpiti dal Covid. Questo maledetto virus ha reso l’annata anomala e noi ne abbiamo risentito parecchio. Ribadisco che ne siamo usciti bene, potevamo fare qualcosa di più, o meglio ci avevamo fatto la bocca, ma reputo la stagione positiva”.

Umile, semplice e razionale. Il nostro Daniele è questo e tanto altro. Noi ce lo teniamo stretto, augurandogli altre nuove 250 presenze con la sua squadra del cuore.

E nella bellissima foto ricordo che vi mostriamo, c’è anche un giovanissimo Alex, nipote di capitan De Luca e di nonno Luciano, il presidente della società. Che sia un passaggio di testimone in famiglia per un futuro nel Futsal Potenza Picena? Da nonno a nipote, passando per capitan Daniele. Sarebbe fantastico.

 

 

 

 

 

FUTSAL POTENZA PICENA-ETABETA 3-5 (pt 2-2)

FUTSAL POTENZA PICENA: Giaconi, Guerreiro, De Luca, Massaccesi, Montagna, Piovesan, Piersimoni, Acchillozzi, Di Matteo, Santolini, Domesi, Casillo. All. Perugini.

ETABETA: Tonelli, Montalbini, Warid, Omiccioli, Montesi, Mencarelli, Colombati, Giuliani, Palazzi, Rovinelli, Lourencete, Ragone. All. Bargnesi.
ARBITRI: Ambrosi di Teramo, Milardi di Pescara. Crono: Susino di Fermo.

MARCATORI: pt 3′ 28” Montagna (PP), 11′ 37” Giuliani (EB), 14′ 58” Lourencete (EB), 17′ 43” Di Matteo (PP), st 3′ 00” Di Matteo (PP), 3′ 57” Lourencete (EB), 8′ 32” Lourencete (EB), 12′ 35” Giuliani (EB).

 

Ufficio Stampa Potenza Picena