breaking news
  • 14/05/2021 22:44 Serie A2 Femminile, playout girone C: Spartak Caserta-FB5 il 23 maggio, gara-2 il 6 giugno
  • 14/05/2021 22:43 Serie A, le nuove date dei playout: Aniene-Mantova sabato 22 maggio, ritorno il 29
  • 14/05/2021 22:39 Piemonte, Serie C1: Avis Isola-Top Five 5-1 nell'anticipo della 7ª giornata di andata
  • 13/05/2021 22:44 Puglia, Serie C1: nel recupero della seconda giornata Futsal Noci-Brindisi 4-1

20/03/2021 22:34

Primo tempo perfetto: Porceddu lancia il Videoton, cinquina di forza e carattere contro la MGM2000

Primo tempo di carattere e ripresa di supremazia: è una vittoria convincente quella con cui il Videoton si impone per 5-2 sull'MGM 2000.

A dispetto del penultimo posto in classifica, il match conferma tutte le insidie tipiche dei testa-coda: i ragazzi di Morbegno passano infatti in vantaggio alla Toffetti, dove però il Videoton tiene botta in un primo tempo spigoloso, ribaltato con la tripletta di Porceddu e chiuso in vantaggio per 3-2. Nella ripresa la supremazia cremasca si traduce nel 4-2 firmato Usberghi: i rossoblù sfiorano più volte il quinto gol, trovato a cinque minuti dal termine con un'autorete sugli sviluppi del corner calciato da Di Maggio.

I tre punti conquistati permettono al Videoton di consolidare il 3° posto in classifica in un campionato sin qui strepitoso e che ora si addentra nella fase decisiva.

I cremaschi devono giocarsi ancora 5 gare, di cui 4 in trasferta e 1 alla Toffetti: il rush finale inizia già Martedì 23 Marzo, con la trasferta in Sardegna sul campo dell'Ossi (kick-off ore 11.00 del mattino, con i rossoblù che atterreranno sull'isola lunedì sera); seguirà l'impegno di sabato 27 Marzo sul campo del Val D Lans.

LA CRONACA - Pronti via e gli ospiti sorprendono i cremaschi trovando lo 0-1, ma i rossoblù, privi dello squalificato Ghezzi, non ci stanno e rispondono colpo su colpo in una partita spigolosa ed equilibrata: a trascinare il Vidi alla rimonta ci pensa capitan Porceddu, che ribalta il parziale con un letale uno-due per i padroni di casa. Prima con uno schema da palla inattiva e poi la finalizzazione al termine di un intercetto a sradicare il pallone dagli avversari per il 2-1 Vidi.

La gara sembra mettersi sui binari giusti, ma basta un episodio per riaccendere la gara: l'MGM trova il gol del 2-2 a pochi minuti dal termine. Il Videoton ha il merito di restare ordinato e compatto, quindi di trovare la zampata vincente nel finale di frazione: sugli sviluppi di una palla inattiva ancora protagonista Porceddu, la cui botta da fuori chiude la tripletta personale e soprattutto vale il 3-2 con cui si rientra negli spogliatoi.

Il secondo tempo si apre con il Vidi in avanti, proprio come si era chiusa la prima frazione: stoccata da fuori di Lopez, ma la deviazione di un difensore fa carambolare la palla addosso al palo. Il Videoton è in controllo delle operazioni e i cremaschi trovano presto il meritato gol della sicurezza, grazie a una grande giocata di Usberghi per il 4-2.
I rossoblù giocano sul velluto: Pagano manca la deviazione vincente in area avversaria sugli sviluppi di uno schema, ma compie un intervento da applausi in fase difensiva; la conclusione di Di Maggio sull'assist al bacio di De Freitas è respinta dal portiere ospite; Martinelli colpisce il palo a botta sicura.

A metà secondo tempo la gara si accende: l'MGM prova il forcing, ma i salvataggi di Pagano e Lopez, con Mastrangelo fuori casa, impediscono agli ospiti di segnare; sul ribaltamento di fronte il numero uno ospite sventa il tentativo di Di Maggio con una grande uscita in scivolata.
Mastrangelo abbassa la saracinesca in due circostanze velenose e sul ribaltamento di fronte Di Maggio serve un assist al bacio a Pagano, libero da distanza ravvicinata: anziché la bomba, l'8 rossoblù sceglie la precisione, ma il portiere ospite vola con un balzo felino arriva in spaccata all'angolino.

Gli ospiti si giocano il portiere di movimento, ma non incidono. Il quinto gol è nell'aria: dopo altre due occasioni per i cremaschi, i rossoblù trovano il 5-2 sul calcio d'angolo battuto da Di Maggio e finito in porta per una sfortunata carambola tra portiere e difesa ospite. L'MGM continua con il portiere di movimento, ma la difesa rossoblù è a tenuta stagna e il Videoton centra una vittoria preziosissima.


Ufficio Stampa Videoton