breaking news

18/04/2021 10:36

Prova di forza per l'Orange: il Cagliari ci prova, ma gli ospiti scavano il solco nella ripresa

Al Palamonteacuto di Cagliari va in scena una prova di forza dell'Orange Futsal Asti che torna a casa con una vittoria consistente che nobilita il finale di stagione. L'8 a 2 finale è lo score di un match che ha sempre visto davanti gli uomini di Patanè. Ad aprire le danze è uno slalom ubriacante di Cannella che infila il pertugio basso dell'estremo difensore sardo. Curallo e Amico portano gli astigiani sul 3 a 0, ma il Cagliari si rifà sotto con Grandulli e Fratini prima del capolavoro di Morrone che conclude la prima frazione. La ripresa in controllo vede altre quattro reti dei piemontesi. (Amico, Curallo, Rivella e Ghobrani).

Una vittoria che tiene ancora accesa una fiammella per il post season anche se solo l'aritmetica non chiude ancora le chance dei bianchi. Ma perché questo avvenga devono realizzarsi tre aspetti: innanzitutto la vittoria Orange e la sconfitta della Domus, il terzo aspetto la differenza reti, al momento i lombardi hanno nove centri in più. Insomma impresa quasi impossibile anche se il futsal come sempre è imprevedibile. Mancano 40 minuti alla fine della stagione regolare, un percorso funestato dalla pandemia che ha reso il tragitto difficile e impervio, fischio d'inizio sabato 24 aprile alle ore 16 come sempre in diretta streaming.





Ufficio Stampa Orange