Qui Noci - Satalino capitano-bomber: ''E' lo spirito di squadra''. Di Bari: ''Banegas? Spero ci sia"

Una vittoria netta e meritata quella del Noci in semifinale contro il Pavia. Ora l’atto conclusivo che mette in palio il trofeo contro il Bissuola. A parlare in casa pugliese è il capitano Angelo Satalino che contro i lombardi ha messo a segno una tripletta oltre ad offrire la solita prestazione di qualità e quantità.


“Abbiamo puntato su un avvio veloce, entrare subito in campo con il piglio giusto è il nostro imperativo per evitare che le partite non vadano come debbano andare. Questo è un anno straordinario, ora c’è da giocare la finale che sarà sicuramente una partita molto tosta. Noi giocheremo sempre alla stessa maniera per cercare di vincere - spiega Satalino, che non ha fatto rimpiangere l’assenza di Banegas come terminale, con gli importanti contributi di Bardan e Ferdinelli. - Quando ci sono delle assenze i compagni debbono fare di tutto per colmarle, questo significa essere una grande squadra e in questo siamo stati bravi”.


Noci al completo poi sugli spalti del PalaWoytjla per assistere all’impresa del Bissuola, capace di battere nel finale i favoritissimi padroni di casa della Napoli Barrese. Mister Pietro Di Bari non è rimasto meravigliato tanto per il risultato finale quanto per la prestazione dei veneti.


“Il Bissuola mi ha impressionato, ha dimostrato di essere una squadra organizzata e forte fisicamente, ha meritato secondo me di vincere anche se all’ultimo minuto, non ha rubato niente. Oggi ci aspetta una partita difficilissima - ammette Di Bari - ma lo sapevo benissimo. Quest’anno i ragazzi hanno dato tanto, ma oggi è l’ultima partita ufficiale… daranno il massimo, come hanno sempre fatto. Non posso che essere orgoglioso di loro, hanno fatto una grande stagione, a prescindere da come andrà oggi la partita col Bissuola: bisogna fare loro solo i complimenti, sono stati straordinari ma è chiaro che oggi non staremo a guardare, anzi, daremo più di ieri”.


Tiene sempre banco il dubbio-Banegas: il bomber ce la farà? Di Bari è fiducioso.


“Banegas farà il riscaldamento e valuteremo alla fine se oggi potrà darci una mano. Lo speriamo veramente”.