breaking news
  • 17/10/2021 20:14 Serie A, Ciampino Aniene-Vitulano Drugstore Manfredonia 3-0 nel posticipo della Sky Arena
  • 17/10/2021 20:00 Serie A2F, girone C: Atletico Foligno a punteggio pieno, battuta la Nox Molfetta per 2-0
  • 17/10/2021 19:56 Serie A2F, Sabina Lazio e Pelletterie a punteggio pieno nel girone B dopo la 2ª giornata
  • 17/10/2021 19:55 Serie A2F, Castellammare e Irpinia al comando del girone D dopo la seconda giornata

12/04/2021 19:12

Real Terracina, Minchella: ''Stagione particolare, contro l'AP vogliamo raggiungere la salvezza''

La vittoria nel derby contro il Città di Fondi ha permesso al Real Terracina di muovere un passo importantissimo verso la salvezza, un risultato che dovrà essere consolidato nelle ultime due partite che rimangono da giocare, a cominciare da domani, quando i ragazzi di Matteo Olleia saranno impegnati nel recupero contro l'AP.  Ad analizzare sia la vittoria sul Fondi, sia i prossimi match ai microfoni di TerraSport  è l'estremo difensore Pierluigi Minchella, che sul punteggio di 3-3 si è reso protagonista di una grande parata che ha portato, sul ribaltamento di fronte, al 4-3 realizzato proprio dal Real Terracina. 

"Con quella parata diciamo che la squadra ha preso maggiore sicurezza - dice - abbiamo ripreso a giocare, è stato una specie di "scatto" per tutta la squadra". 

La testa però in casa Real Terracina è focalizzata a domani per la sfida contro l'AP e poi alla gara contro l'Aprilia che chiuderà la stagione e che, come detto, consegnare anche una salvezza matematica che è davvero vicina.

"Domani affrontiamo questo recupero contro l'AP, una partita importantissima, perché se dovesse arrivare un risultato positivo si scriverebbe la parola salvezza sulla nostra stagione. Una stagione che è stata altalenante, soprattutto per via degli infortuni e dei casi di positività. La stagione è stata particolare, inutile negarlo, anche se ultimamente abbiamo sfoderato delle buone prestazioni. Sapevamo che il Fondi sarebbe venuto per vincere la partita, è stata dura ma era importante vincere".