breaking news
  • 05/12/2021 20:22 Serie A, termina in parità il posticipo di Salsomaggiore: Came Dosson-Feldi Eboli 4-4

17/10/2021 10:04

Reggio SC, ecco i primi tre punti stagionali: Città di Fiore indomabile, ma alla fine è 7-3

La Reggio Sporting Club brinda alla prima vittoria in campionato e riscatta come meglio non si poteva, l’amaro ko subito in casa del Polistena. La squadra di mister Tamiro riesce ad avere ragione di un Città di Fiore sempre ostico da affrontare e non inganni il 7-3 finale, visto che la gara ha sempre camminato sui binari dell’equilibrio. Ben dieci gol ed anche le realizzazioni dei due portieri (Malara e doppietta di Mosca, ndr) che non hanno fatto mancare di certo lo spettacolo nel pomeriggio del PalaBoccioni.
PRIMO TEMPO - Il punteggio si sblocca al 5’, col recupero di Dascola che allarga per Canizzaro il quale appoggia per Stuppino lesto a realizzare l’1-0 per i padroni di casa. Ospiti che spingono fin da subito a caccia del pari e, col trascorrere dei minuti, provano anche il power-play per cercare di rendersi ancora più minacciosi dalle parti di Malara. Al primo minuto di recupero il Città di Fiore perviene al pareggio, su tiro libero, realizzato dal portiere Mosca che, di fatto, decide la prima frazione.
SECONDO TEMPO - Nel secondo tempo c’è più Reggio SC e la squadra di Tamiro ripassa in vantaggio al 7’ grazie allo schema su calcio di punizione perfettamente eseguito. Totò Zoccali libera Sarica (99) per il 2-1 locale (in foto, ndr). Città di Fiore che si riversa in attacco ma, quattro minuti più tardi, non può nulla quando Malara disegna la traiettoria perfetta direttamente dalla sua area e trova il gol del 3-1 a porta vuota. Gara tutt’altro che chiusa: Leto accorcia per i gialloblù approfittando di un’indecisione della difesa avversaria al 16’.
Trascorrono altri 4’ minuti e Città di Fiore sfortunato con l’autogol del portiere Mosca che, nella metà campo della Reggio SC, sbaglia la misura del passaggio per il compagno e finisce per mandare il pallone nella sua stessa porta. Massimo vantaggio ora per la Reggio SC sul 4-2 e Stuppino un minuto più tardi trova la sua personale doppietta (altro gol dei padroni di casa dalla propria metà campo ed a porta vuota) che porta sul 5-2 il parziale del PalaBoccioni. Ma le emozioni non sono finite. Gattuso perde l’attimo per calciare a tu per tu con Mosca il quale ruba il pallone e con un coast-to-coast finisce per scaricare un gran tiro, imparabile per Malara. Al 22’ il tabellone luminoso dice 5-3 per la Reggio SC, ma Città di Fiore tutt’altro che domato.
Al 24’, l’azione in area ospite di Dascola e Stuppino trova la carambola sul braccio di un difensore. Sul dischetto si presenta Sarica (96) che non sbaglia e riporta sul +3 la formazione biancoblu. È forse il gol che chiude definitivamente i giochi, ma c’è ancora spazio nel finale per assistere a due grandi interventi di Malara e poi, all’ultimo istante, il gol, ancora a porta vuota, di Dascola per il definitivo 7-3.
PROSSIMO IMPEGNO – Reggio SC che tornerà mercoledì a Polistena (ore 20), per l’andata degli ottavi di finale della Coppa Italia.
Infine la dirigenza tutta, ed in particolare il direttore sportivo Natty Politi, vogliono ringraziare il Città di Fiore ed il tecnico Federico, per le belle parole espresse a fine gara, ricambiando affettuosamente.

Area Comunicazione Reggio SC