breaking news

13/11/2021 10:57

Rovereto si prepara per il big-match: la Dolomiti Energia sfida il Russi. Saiani ritrova Frisenna

Dopo una settimana di pausa, torna la Serie B del calcio a 5 con l’ennesima sfida per l’Olympia Rovereto Dolomiti Energia, con una delle prime della classe. Tocca al Russi arrivare alle Don Milani (inizio gara alle 17) per testare i miglioramenti della truppa di Saiani che, nell’ultimo match giocato, aveva conquistato la prima vittoria stagionale sul campo del Sant’Agata. La sfida Rovereto-Russi farà tornare in mente, ai calciofili della Città della Quercia, il duello di oltre vent’anni fa sul campo da calcio, quando romagnoli e bianconeri (con bomber Frutti) si sfidavano nelle prime posizioni del campionato Interregionale.


Il team di Simone Bottacini, già conosciuto dai "futsalisti" trentini quando guidava il Faventia in B, ha vinto finora tutti i match giocati. Spicca fra loro l’azzurro Under 19 Luca Michelacci, che recentemente ha ben figurato con la nazionale di Bellarte nelle amichevoli contro la Slovenia.


“Affrontiamo una squadra giovane e combattiva - avvisa mister Giuseppe Saiani - con ottime individualità che hanno garantito ad oggi una classifica a punteggio pieno. Il mancino del nazionale Michelacci è sicuramente l'arma in più di mister Bottacini, ma non è l'unica a sua disposizione. A noi il compito di fermare la corazzata russi con una prestazione maiuscola”.


Tornando alla formazione lagarina, Saiani ha convocato per questo match i portieri Ceschini e Tita ed i giocatori Marisa, Cristel, Rafinha, Cecchin, Moufakir, Maddalosso, Simoncelli, Basso, Salvador e Frisenna (che rientra dalla squalifica, nella foto il momento del rosso preso nella gara con la Pro Patria). Vedremo se ci sarà l’esordio in campo per Rafinha o se sarà un’altra tappa di avvicinamento all’impiego vero e proprio.
La gara, in diretta sul Canale Switch della Dolomiti Energia Futsal, sarà diretta dalla coppia lombarda Sommese e Chirvasuta con Moser di Trento cronometrista.

c.c.