breaking news
  • 22/01/2022 20:43 Serie A2F, girone A: nell'anticipo della 12ª giornata Virtus Romagna-Bagnolo 1-2
  • 22/01/2022 16:41 Serie AF: 12ª giornata, goleada Real Statte in casa della Lazio: termina 4-8
  • 21/01/2022 22:12 Serie A2F, girone B: nel recupero della 11ª giornata Jasnagora-Pelletterie 2-2

27/11/2021 18:31

Sabato perfetto per la Fortitudo Pomezia: Batata hat-trick guida i suoi nel 7-2 alla Nordovest

Partita praticamente perfetta da parte della Fortitudo Pomezia di mister Stefano Esposito che sul parquet amico del Palalavinium nel match valevole per l’ottava giornata di campionato si è imposta per 7-2 contro la Nordovest. Un sabato da incorniciare per tutto l’ambiente pometino che oltre alla rotonda vittoria sulla squadra romana ha potuto anche festeggiare gli esordi in A2 dei classe 2003 Alessio Esposito ed Alessio Nicolai.

PRIMO TEMPO – Mister Stefano Esposito inizia con Mazzuca tra i pali, quindi Mentasti, Lemos, Zanella e Fornari. Parte forte la squadra di casa che al 2’ prova subito a sfondare con Jader Fornari che ben imbeccato da Zanella vede la sua conclusione deviata in angolo. Il numero 9 rossoblu lì davanti fa come sempre reparto da solo e 30 secondi più tardi ricambia il favore a Zanella che però non inquadra la porta. Sul fronte opposto, i più in palla sono senza ombra di dubbio Kamel ed il capitano Rodrigo Emer che al 5’ impegna Mazzuca con una conclusione dal vertice destro. La partita la fa Pomezia ma la Nordovest in questa fase tiene comunque bene il campo. Al 6’ Papù scarica un destro dalla distanza che Mongelli respinge con i pugni. La compagine ospite punta a chiudere tutti gli spazi e ad addormentare il match, la gara è molto tattica e alla Fortitudo serve una scintilla per portare l’inerzia a proprio favore. Una scintilla che arriva grazie a Dariush Djelveh che all’11’ anticipa alla perfezione una ripartenza ospite e con il mancino non da scampo a Mongelli (1-0). 

Pomezia però non ha nemmeno il tempo di festeggiare perché 40 secondi più tardi Federico Di Eugenio con un destro incrociato che non da scampo a Mazzuca firma il goal del pareggio (1-1). I ragazzi di Stefano Esposito non si scompongono e al 14’ su azione manovrata partita dal piede di Fornari, Zanella regala un cioccolatino a Batata che il numero 5 ben appostato deve soltanto scartare: è il 2-1 per la Fortitudo Pomezia. A 3,45” dal termine della prima frazione la Nordovest perde Luca Kamel per doppio giallo. Fornari si incarica di battere la punizione dal limite ma Mongelli si oppone in angolo. I padroni di casa continuano a creare gioco e a 2,40” dall’intervallo passano ancora con Batata che trova la deviazione vincente davanti a Mongelli per la sua prima doppietta in maglia rossoblu (3-1). In chiusura di frazione Pomezia sfiora anche il poker con Tiago Lemos che dopo uno spettacolare coast to coast di Papù dalla propria area viene anticipato proprio nel momento di battere a rete.

SECONDO TEMPO – Si riparte con la Fortitudo avanti per 3-1. Padroni di casa in maglia e pantaloncini blu. Completo tutto rosso per la Nordovest. Il quintetto pometino è lo stesso che ha iniziato la gara. Jader Fornari scalda subito i guanti a Mongelli con una botta da fuori che l’estremo difensore manda in angolo. A 1,30” arriva il quarto goal della Fortitudo grazie ad una giocata da manuale di Fornari che di tacco manda in porta Tiago Lemos: il numero 17 non sbaglia (4-1). La Nordovest prova ad alleggerire la pressione e Mazzuca al 3’non si fa sorprendere da Muelas. E’ un piacere veder giocare la squadra di Esposito, i ragazzi in maglia blu si trovano a meraviglia e Fornari continua a sfornare assist a ripetizione. Mentasti e Batata lì dietro sono due giganti, di Fornari abbiamo ampiamente detto, Djelveh non sbaglia mezza palla ma è tutta la squadra a girare alla perfezione. Al 6,30” la Nordovest trova un po casualmente il goal del 4-2 con Sanchez che col piattone trafigge il portiere di casa ma ci pensa Zanella al 7,48” a riportare a + 3 la distanza tra le due compagini (5-2). All’8’ gli ospiti si riaffacciano dalle parti di Mazzuca con un gran destro di Nicola Degan che costringe l’estremo difensore pometino alla parata d’istinto col piede.

La Nordovest al 13,40” perde anche Valerio Lutta per doppio giallo e nei due minuti di superiorità numerica l’ennesima azione da manuale del futsal dei pometini orchestrata ancora da Fornari e Zanella, consente a Batata di realizzare una clamorosa tripletta (6-2). La squadra romana ci prova con il portiere di movimento ma i ragazzi di Esposito non rischiano praticamente mai nulla. Nel finale da registrare anche l’esordio ufficiale per il portiere Matteo Passarelli ma soprattutto quello del bomber dell’Under 19 classe 2003 Alessio Esposito che a 1’ dal termine si toglie anche la grandissima soddisfazione di dare il via all’azione che porta Zanella a realizzare il goal del definitivo 7-2. Ultimi scampoli di partita ed esordio in A2 anche per un altro prodotto del vivaio pometino, anche lui 2003, Alessio Nicolai. Al Palalavinium Fortitudo batte Nordovest per 7-2. 

FORTITUDO POMEZIA-NORDOVEST 7-2 (pt 3-1)
FORTITUDO POMEZIA: Mazzuca, Batata, Fornari, Papù, Lemos, Djelveh, Zanella, Nicolai, Follador, Mentasti, A. Esposito, Passarelli. All. Esposito
NORDOVEST: Mongelli, S. Kamel, Di Eugenio, Panucci, Emer, Marchetti, Fiorini, Lutta, L. Kamel, Degan, Chispi, Palombelli. All. Salustri
ARBITRI: Paoloni (Ascoli Piceno), Marchetti (Lanciano). Crono: Parastesh (Ostia Lido)
MARCATORI: pt 9'29" Djelveh (F), 11'11 Di Eugenio (N), 13'14" e 17'20" Batata (F), st 1'31" Lemos (F), 6'30" Panucci (N), 7'48" Zanella (F), 15' Batata (F), 19'40" Zanella (F)

NOTE: espulsi pt 16’15’’ L. Kamel (N), st 13’41’’ Lutta (N) entrambi per somma di ammonizioni. Ammoniti Di Eugenio (N), Panucci (N), Papù (F)

 

Ufficio Stampa Fortitudo Pomezia