breaking news

19/05/2022 10:27

Saints Pagnano, capitan Mauri: ''Ogni vittoria è stata bella in questi dodici anni insieme''

Si chiude la stagione dei Saints con la voce di una leggenda del Pagnano, Luca Mauri, capitano e punto di riferimento del gruppo.


-Ripercorriamo un po' questi anni in cui hai fatto parte della famiglia buancorossonera. A quale gol sei più affezionato?


"Sono tanti i gol che ricorderò sempre di questi 12 anni, soprattutto quelli nei derby. Ma sicuramente i due a cui sono più affezionato sono quelli segnati in coppa di divisione contro il Mantova. Sono serviti a poco perché poi siamo usciti ai supplementari, ma per me hanno un significato molto importante perché pochi giorni prima avevo perso un mio caro amico e avevo giocato quella partita con la maglia numero 7 in suo onore".


-Quale è stato il compagno di squadra con cui ti sei trovato meglio?


"Anche in questo caso è difficile scegliere una persona in particolare, ma direi che con Zaninetti c'è sempre stato un bel rapporto. Con Giorgio ho giocato 8 anni e non abbiamo mai avuto un battibecco, sintomo di una grande intesa tra noi".


-Qual è stato l'avversario più ostico che hai incontrato?


"Probabilmente l'L84 perché ogni anno avevano sempre più qualcosa in più di noi. Ogni partita contro di loro è sempre stata molto difficile, erano sempre un gradino sopra".


-Quale sconfitta è stata la più dura?


"Senza dubbio la gara di ritorno dei playoff di Serie B contro l'Asti. Dopo aver perso 1-0 in Piemonte stavamo vincendo 4-0 il ritorno prima che, a causa di un brutto fallo, ho dovuto lasciare il campo per infortunio e abbiamo fallito la qualificazioni al turno successivo".


-La vittoria che più ti sta a cuore?


"In realtà non ce ne è una in particolare. Sicuramente quelle nei derby hanno un buon sapore, ma ogni vittoria è stata bella in questi 12 anni".









Ufficio Stampa Saints Pagnano