breaking news
  • 14/05/2021 22:44 Serie A2 Femminile, playout girone C: Spartak Caserta-FB5 il 23 maggio, gara-2 il 6 giugno
  • 14/05/2021 22:43 Serie A, le nuove date dei playout: Aniene-Mantova sabato 22 maggio, ritorno il 29
  • 14/05/2021 22:39 Piemonte, Serie C1: Avis Isola-Top Five 5-1 nell'anticipo della 7ª giornata di andata
  • 13/05/2021 22:44 Puglia, Serie C1: nel recupero della seconda giornata Futsal Noci-Brindisi 4-1

03/03/2021 13:08

Saints Pagnano, Lemma fa scudo: “Non è un buon momento, ma restiamo sereni per le prossime partite”

Sconfitta interna sabato nella sfida col Città di Mestre che complica di molto la situazione per i biancorossoneri. Ad analizzare il momento dei Saints Pagnano è mister Danilo Lemma.
-Mister, come state vivendo questo momento così delicato? "Indubbiamente il morale è basso, non può essere altrimenti, ma dobbiamo rimanere focalizzati sul nostro obiettivo. Dopo un girone di andata che ci aveva dato grosse soddisfazioni, avevamo la possibilità di fare i punti necessari per la quota salvezza con un certo anticipo ma non ne siamo stati capaci. Ormai è evidente che dovremo lottare per cercare di star fuori dalla zona pericolosa fino all'ultima giornata".
-C'è qualche rammarico in particolare?
"Non posso dare grosse colpe alla squadra sul piano dell'atteggiamento e del sacrificio. In più d'uno hanno giocato anche in condizioni fisiche non adeguate senza mai tirarsi indietro e di fronte alle difficoltà non si sono mai appellati ad alibi e scuse. Al di là delle varie problematiche incontrate resto convinto di avere un organico all'altezza della categoria ed è mio dovere riuscire a dimostrarlo sul campo. Mi spiace anche per i tifosi che ci seguono sempre in diretta streaming dimostrando quando tengono a noi, vogliamo regalare loro le giuste soddisfazioni a fine stagione".
-Cosa vi aspettate dalle prossima trasferta a Massa?
"Nelle prossime due partite giocheremo in trasferta in casa di due capolista. Non possiamo chiedere ai ragazzi obbligo di far punti in queste occasioni così ardue. Odio però la frase 'non abbiamo niente da perdere' perché non è mai vero in realtà. Dobbiamo prendere queste sfide con serenità consapevoli che saranno molto difficili ma non decisive per il nostro cammino".

Ufficio Stampa Saints Pagnano