breaking news
  • 18/05/2022 23:06 #SerieC1Lazio: il Torrino batte 7-5 il Santa Gemma, è finale con l'Atletico Grande Impero
  • 18/05/2022 11:45 #SerieA2 gir. D, respinto il ricorso delle Aquile Molfetta: omologato il 2-3 con la Futura
  • 17/05/2022 23:00 #Under21: Perconti ko 5-3, Laurentino campione laziale e ammesso ai playoff nazionali
  • 17/05/2022 22:14 #SerieC1Lazio, Atletico Grande Impero-Spes Poggio Fidoni 5-5 dts: Rubei & C. in finale

25/01/2022 21:58

Salvetti la nuova icona del Giorgione: ''Ringrazio mister Tonin per la fiducia che mi ha accordato''

Avevamo parlato di un Futsal Giorgione in crescita nelle ultime settimane. Dopo il filotto di sconfitte iniziale, sono maturati tre pareggi, la pesante vittoria con il Sedico e in ultimo il 10-1 inflitto dai castellani a un sempre temibile, seppur rimaneggiato, Palmanova, risultati che confermano la ferrea volontà dei biancorossi di proseguire nella lotta per la salvezza, senza la paura di affrontare anche le formazioni più attrezzate.


Protagonista nell'ultimo successo del Giorgione è stato sicuramente il giovanissimo Gianluca Salvetti. Il classe 2006 ci dà una lettura efficace dell'ultimo weekend. 


"Tutto il collettivo ha sfoderato una buona prestazione. Sapevamo che non sarebbe stata una partita facile, ma abbiamo messo in campo buona intensità dall'inizio alla fine del match". 


Prima di sabato aveva segnato un solo gol in stagione, di per sé già storico vista la sua giovanissima età. L'immediata fiducia di mister Tonin è stata una bella sorpresa. 


"Non mi aspettavo di trovare subito questo spazio in squadra, perché sono arrivato qua per giocare con l'Under 17 e l'Under 19. Dopo aver cominciato ad allenarmi con la prima squadra mister Tonin ha iniziato a darmi fiducia; mi ha concesso un po' di minutaggio e sono riuscito ad aiutare i miei compagni". 


Ha quasi sedici anni e per fortuna l'umile ambizione non gli manca. 


"Sono ancora lontano dal poter essere protagonista però ho la voglia di arrivare in alto". 


Non si dimentica nemmeno della riconoscenza rivolta verso chi gli sta accanto. 


"I miei gol li ho dedicati alla mia famiglia. E ci tengo a ringraziare mister Tonin per la fiducia e per lo spazio che mi ha dato”.


elle.emme