breaking news
  • 05/02/2023 22:17 Serie A, nel secondo Sky-Match Napoli-Italservice Pesaro 5-2
  • 05/02/2023 19:56 Serie A, nel primo Sky-Match Feldi Eboli-Petrarca 4-0
  • 04/02/2023 21:23 Serie A2F, anticipo 16^ giornata (girone A): Bagnolo-Jasnagora 5-5
  • 04/02/2023 20:06 Serie A femminile, anticipo 17^ giornata: Lazio-VIP 6-5
  • 03/02/2023 15:38 Coppa Italia Serie B, Sammichele-Diaz anticipata al 7 febbraio
  • 02/02/2023 15:30 Coppa Italia Serie B, New Taranto-Dream Team si gioca l'8 febbraio

03/11/2022 16:55

San Marino, ecco il Preliminary Round per l'U19 verso Euro'23: Montenegro e Gibilterra le avversarie

Sono stati effettuati all’ora di pranzo i sorteggi relativi al Preliminary Round e al Main Round dell’Europeo di futsal Under 19, giunto alla sua terza edizione. Come da tradizione pre-Covid, il Turno Preliminare tornerà a disputarsi a gennaio. Saranno tre i gironi – per un totale di dieci squadre – che metteranno in palio altrettanti pass per il Main Round, questo calendarizzato nel mese di marzo. San Marino – reduce dall’impresa storico del novembre 2021, quando ottenne la sua prima vittoria nel match contro l’Estonia – inizierà ancora una volta dal Preliminary Round.


La grande novità per i Biancoazzurrini, rispetto alle due edizioni precedenti, è rappresentata dal fatto di giocare per la prima volta fuori casa. Sarà infatti Gibilterra ad ospitare – dal 17 al 22 gennaio - gli incontri del Gruppo B, quello di cui farà parte, oltre a Gibilterra e San Marino, anche Montenegro. Dunque un raggruppamento di tre squadre, tutte appartenenti a Piccoli Stati d’Europa, dove soltanto la migliore potrà strappare il ticket per accedere al secondo step delle qualificazioni.


Lo stesso vale per l’altro girone a tre squadre – quello composto da Nord Macedonia, Kosovo e dalla debuttante Germania – e per quello a quattro squadre, costituito da Inghilterra, Lituania, Estonia e da un’altra debuttante come Malta.  La vincitrice del Gruppo B – quello di San Marino – accederà al Gruppo 2 del Main Round, dove già sono sistemate Ucraina, Romania e Serbia, paese ospitante. A questa altezza del torneo, 28 squadre – compresa la Spagna, vincitrice delle prime due edizioni – si daranno battaglia per raggiungere alle fasi finali la Croazia, padrona di casa del terzo ed ultimo step che incoronerà la formazione più forte del Continente. E sarà la cittadina di Poreč, ben nota al futsal di San Marino, ad ospitare le fasi finali dell’Europeo.


FSGC | Ufficio Stampa

Foto: ©FSGC