breaking news

06/05/2022 13:20

San Marino, giocati i quarti della Titano Futsal Cup: a sorpresa eliminati i campioni in carica

Folgore e Juvenes-Dogana hanno conosciuto i nomi delle sfidanti di lunedì prossimo nelle semifinali Titano Futsal Cup. Non sono serviti i calci di rigore e nemmeno i tempi supplementari per stabilire le vincitrici dei due quarti di finale disputati ieri sera a Fiorentino. Nel primo dei due match, il Tre Fiori si è imposto nettamente sulla Virtus. Il poker della squadra di Bugli è costruito quasi interamente nel primo tempo: tra il 6’ e l’8’ i Giallolbù piazzano un micidiale uno-due con i centri di Gasperoni e Rossini. Poi, poco prima del cambio campo, Cevoli rincara la dose, mentre il sigillo definitivo sul successo e sulla qualificazione lo appone Zafferani nella parte finale di gara.

Ed è più o meno alla stessa altezza del confronto che il Domagnano mette insieme la sua vittoria ai danni del Fiorentino, che così non potrà continuare la difesa del titolo. Gara bloccatissima, quella fra i Giallorossi e i Rossoblù, sbloccata solo al 51’, quando Menghi trova tempo e modo di bucare Geri per il vantaggio dei Lupi. A strettissimo giro di posta arriva la fucilata di Belloni per la rete del 2-0, che resisterà immutato fino al fischio di chiusura nonostante i tentativi finali del Fiorentino di riaprire la contesa sfruttando anche l’arma del portiere di movimento. Lunedì sera sarà dunque Juvenes-Dogana – Tre Fiori e Folgore-Domagnano: in palio, l’accesso alla finalissima del 9 maggio. 





Ufficio Stampa FSGC