breaking news

29/05/2022 15:31

San Marino, per La Fiorita e Tre Fiori in palio c'è l'accesso alla finalissima contro la Folgore

Si stringe sempre di più la morsa dei play-off del campionato di futsal. Dopo tre eliminazioni, domani andrà in scena l’ultima gara che estrometterà dalla corsa una squadra.

Chi perde saluta, chi vince va in finale e si gioca tutte le sue chances contro la Folgore, unica formazione fin qui imbattuta nella post season. La Fiorita ha fatto un primo tentativo nella semifinale del 23 maggio e ha avuto la peggio proprio contro i Giallorossoneri di Spada. Domani ci riproverà nella seconda semifinale, affrontando un Tre Fiori galvanizzato dal successo nel derby – ai rigori – contro i campioni in carica del Fiorentino. Anche la squadra di Bugli ha giocato il primo e unico bonus contro la Folgore, nel confronto fra capolista del 1° quarto di finale.

Domani se la vedrà contro la formazione che a lungo le ha conteso proprio la vetta del Gruppo B. I due precedenti di campionato parlano di un pareggio (1-1) e di una vittoria del Tre Fiori (2-1). Anche in Titano Futsal Cup vinse il Tre Fiori, qui con il punteggio di 2-0. Ultima chiamata per continuare il cammino: nel caso della squadra allenata da Palermino sarebbe la prosecuzione della caccia al primo titolo nel futsal, mentre per il Tre Fiori si parlerebbe del quinto Scudetto e del nono titolo complessivo.

Arbitreranno Ercolani, Lanuti e Lerza


Ufficio Stampa FSGC

Foto: FSGC 


Galleria