breaking news

24/05/2022 15:30

San Marino, prosegue la corsa verso il titolo: Folgore in finale. Il Fiorentino elimina il Domagnano

Il Fiorentino batte 2-1 il Domagnano e lo elimina dai play-off di campionatoLa squadra di Mussoni è la seconda esclusa dopo la Virtus. Decisiva, nel primo match di Fiorentino, la doppietta di Moretti: l’8 rossoblù colpisce una prima volta al 21’ del primo tempo e poi piazza la giocata decisiva nella parte finale della ripresa, dopo che la punizione battuta d’astuzia da Belloni aveva riportato i Lupi sulla linea di galleggiamento, seppur in maniera provvisoria. I campioni in carica si prenotano dunque per il quarto di finale di venerdì prossimoquando sfideranno i cugini del Tre Fiori per un posto nella seconda semifinale.

La prima, delle semifinali, è andata in scena ieri sera immediatamente dopo Domagnano – Fiorentino. Si sfidavano due formazioni dal percorso sin qui immacolato nei play-off Scudetto, Folgore e La Fiorita. La squadra di Falciano si impone di autorità e diviene così la prima finalista di campionato. In un certo senso sembra di rivedere il film della sfida di giovedì scorso fra gli stessi Giallorossoneri e il Tre Fiori: la Folgore parte pigiando forte sull’acceleratore, tanto da portarsi sul 4-0 parziale prima del cambio campo, risultato assemblato grazie alle doppiette di Busignani e di Massimiliano Bernardi. Nella ripresa La Fiorita accorcia con Pellegrini; poi Felici riporta a quattro le lunghezze di vantaggio di Falciano, ma Stolfi replica quasi subito dando modo a La Fiorita di credere quantomeno nella rimonta. Ci sarebbe in effetti più di mezza ripresa per tentare l’impresa, certo complicatissima. Missione non centrata dai ragazzi di Palermino, che anzi incasseranno un’altra rete – quella dell’ex Bernardi, autore di una tripletta – prima del fischio di chiusura.

 Con la sconfitta La Fiorita si accomoda nella seconda semifinale, in programma lunedì prossimo contro la vincente del derby fra Fiorentino e Tre Fiori.


Ufficio Stampa FSGC

Foto: FSGC