Senise, c'è la capolista Diaz. Masiello: ''Gara delicata, ci siamo preprati in maniera ottimale''

Si torna in campo dopo la sosta con il Futsal Senise che ospiterà la capolista DIAZ Bisceglie per un match sicuramente interessante che le due squadre giocheranno a viso aperto. I bianconeri stanno bene parola del tecnico Nicola Masiello che presenta così questo big match:

"Il gruppo sta bene e i calciatori, fatta eccezione per Iorio che ha avuto un risentimento muscolare, sono tutti arruolabili. La squadra ha giovato di questa pausa che ci ha permesso di recuperare chi non era in una condizione ottimale. Anche se a gennaio abbiamo ottenuto dei buoni risultati si percepiva che non eravamo al top: alcune partite che, nel girone d'andata avremmo vinto in maniera più agevole, le abbiamo portate a casa grazie all'unione del gruppo nei momenti topici delle partite. Per questo la pausa è stata potenzialmente importante e la squadra, da ciò che mi ha mostrato in allenamento, è in ripresa e pronta per sabato".

Presentiamo la sfida con la Duaz Bisceglie:

"E' una partita che si prepara da sola al cospetto di un avversario che conosciamo bene: siamo riusciti a prepararla in maniera ottimale sapendo i pro e i contro del squadra pugliese che, a conti fatti, è stata in vetta alla classifica per tutto il campionato, fatta eccezione per una piccola parentesi in cui proprio noi siamo riusciti a scavalcarla. Di questo gli va dato merito e genera rispetto negli avversari. Sappiamo, inoltre, che la formazione biscegliese si è rinforzata nel mercato di gennaio con un acquisto importante come Iodice, che è sceso di ben due categorie. Sicuramente non sarà una partita decisiva, ma un crocevia fondamentale per entrambe le squadre. Dal canto nostro non abbiamo particolari pressioni: se riuscissimo a c'entrare i play off saremo felicissimi, ma nessuno finora ci ha fatto pressione al riguardo. La gara? Sarà delicata, com'è giusto che sia tra la prima e la terza forza del campionato. Spero nel grande apporto del pubblico perché è una partita che non si può vincere una sola volta: bisogna fare del nostro meglio e vincerla più volte all'interno della stessa gara. Sono sicuro che le due squadre giocheranno a viso aperto per conquistare i tre punti".


UFFICIO STAMPA FUTSAL SENISE – ALESSIO PETRALLA