breaking news
  • 07/12/2022 23:05 Serie B, girone G, Castellana-Città di Potenza è 0-6 a tavolino
  • 07/12/2022 23:04 Serie B, girone G, Pisticci-Noci è 0-6 a tavolino
  • 07/12/2022 12:19 Puglia, Serie C1: il recupero Barletta C5-Cinco Bisceglie si gioca il 13 dicembre alle 21

21/11/2022 18:08

Serie AF. Troppo Falconara per il Rovigo Orange: le campionesse d'Italia superano 5-2 le venete

Le campionesse d’Italia del Città di Falconara si impongono per 5-2 su un Rovigo Orange privo di Da Rocha e Tonon. Smaltito l’entusiasmo per la prima vittoria di mercoledì, arriva un’altra sconfitta per la squadra guidata da Manu Cossío. Il Rovigo parte male ma riesce, nel corso della partita, a reagire e rendere il parziale meno pesante di quello che si stava preannunciando, grazie anche ai gol di Othmani e Saraniti, quest’ultima al suo primo gol in casacca Orange.

CRONACA Partenza shock per Rovigo, 2’30” di gioco e il Falconara si trova già 2-0: Pato approfitta di una palla persa dalla difesa Orange e trafigge Grandi, passa un minuto e Rozo trova il raddoppio. Troppo Falconara in questo avvio di partita, le Orange non reagiscono e Rozo firma il 3-0 per la doppietta personale. Timida reazione ospite con Lorrai fermata dall’uscita di Dibiase, poi ripartenza di Gasparini che però tarda il tempo della conclusione e a seguire bella azione personale di Iturriaga che costringe DiBiase alla deviazione in spaccata. Ancora deviazione provvidenziale di DiBiase sulla conclusione di Buzignani: ora il Rovigo è più attivo, ma è Grandi che si deve superare, per togliere dai piedi di Pato la palla del possibile poker.

Inizia il secondo tempo e il Rovigo Orange parte con più convinzione costringendo Disiase a tre difficili interventi, prima su Saraniti, poi su conclusione da fuori di Iturriaga e ancora sul tiro di Saraniti. Il Falconara cresce: Dibiase sfiora il gol con un doppio palo su conclusione dalla propria area e qualche minuto più tardi anche il tiro di Praticò si stampa sulla traversa, occasioni che sono preludio al 4-0 di Pato, che punisce Gava subentrata a Grandi nel secondo tempo. Cossío si gioca la carta del portiere di movimento e le Orange trovano i gol di Othmani, servita in area da Gasparini, e di Saraniti, prima del 5-2 finale con sigillo della solita Pato.

CITTÀ DI FALCONARA-ROVIGO ORANGE 5-2 (pt 3-0)

CITTÀ DI FALCONARA: Dibiase, Rozo, Pereira, Ferrara, Dal'Maz, Spinzanti, Taty, Praticò, Zepponi, Pandolfi, Taina, Polloni. All. Neri

ROVIGO ORANGE: Nagy, Iturriaga, Gasparini, Saraniti, Pereira, Gresele, Buzignani, Othmani, Lorrai, Pinto, Grandi, Gava. All. Cossio

MARCATRICI: pt 1'30'' Dal'Maz (F), 2'30'' Rozo (F), 5'42'' Rozo (F); st 14'40''  Dal'Maz (F), 17'20'' Othmani (R), 19'25'' Saraniti (R), 19'38'' Dal'Maz (F)

ARBITRI: Gianluca Rutolo (Chieti), Saverio Carone (Bari), crono: Francesco Sgueglia (Finale Emilia)


Ufficio Stampa Rovigo Orange