breaking news New

20/02/2021 19:38

Settebello Pro Patria, niente sconti all’Arpi Nova: i giallorossi dilagano nella ripresa, Drago tris

La Pro Patria San Felice prosegue la propria marcia - sei vittorie su sei nel girone di ritorno, diciassette in totale - superando per 7-2 l’Arpi Nova, battuta a Ravarino nella 19esima giornata di campionato.

Massimiliano Quaquarelli la apre quando è il momento e Drago raddoppia in un primo tempo nel quale la Pro Patria arriva a quattro falli mentre i toscani bloccano, usano il fisico e pure qualcosa in più per tenersi in partita, salvo rischiare seriamente la beffa del terzo gol col portiere di movimento, con Annicchiarico che ci va davvero vicino.

Salerno e Valtin Halitjaha ampliano lo score a inizio ripresa col 4-0, quindi l'eccessiva accademia giallorossa consente all'Arpi Nova di limitare i danni e accorciare a 13' dal termine; ne nasce il miglior momento dei toscani che, in una manciata di minuti, impegnano Annicchiarico in diverse occasioni sino a quando Drago, servito da Calabretta, neutralizza col 5-1 ogni ipotetico pericolo. La sesta rete la firma Vignoli dalla metà campo giallorossa, con la generosa complicità del portiere avversario, infine è El Madi a regalare a Drago la palla del settebello, prima del classico gol avversario per il 7-2 finale.