Si sblocca il CCC, Serra: ''Ripresa gestita bene. E' una vittoria che inseguivamo da tanto tempo''

Primo sussulto in campionato per il CCC Coarsa Serramanna che dopo due pareggi e cinque sconfitte, ultima in ordine di tempo quella dello scorso week-end sul campo della Jasnagora, trova finalmente il primo colpo da tre punti. E lo fa nel sentito derby con la Mediterranea. 

Una sfida dal sapore molto particolare per coach Gian Marco Serra, ex di turno.
"Da questo punto di vista è stata una partita strana perché ho trascorso con loro undici anni - afferma il tecnico del CCC - e mai avrei pensato di giocarci contro. A loro mi lega un passato meraviglioso, ricco di ricordi". 

Ma il presente si chiama CC ed è tempo di festeggiare la prima vittoria.
"La stavamo aspettando da un po'. Abbiamo affrontato un mese difficile però non abbiamo mai mollato. La società ci ha dato una grossa mano quando siamo stati in difficoltà a livello numerico e finalmente ora siamo riusciti a raccogliere i tre punti, che era un obiettivo che inseguivamo da tanto tempo. Il primo tempo è stato scoppiettante con maggiori capovolgimenti di fronte. Il secondo, invece, a mio avviso lo abbiamo interpretato molto bene rischiando relativamente poco. La priorità era la fase difensiva, cercando di portare il risultato dalla nostra e magari colpire con qualche occasione in ripartenza. In questo siamo stati davvero molto bravi". 


Foto Elena Accardi