Si va ad Ariccia, Rodriguez-gol carica il Celano. ''Gara da affrontare con la massima attenzione''

Diego Rodriguez è stato il protagonista indiscusso della vittoria che il Celano ha ottenuto sabato scorso sull’AMB Frosinone, meritata per come la squadra di Cimini ha gestito il match, ma che ha soprattutto messo in primo piano il giovane brasiliano, formato italiano, alla seconda stagione in maglia gialloblù, autore di una tripletta che ha spostato decisamente gli equilibri del match. 


- Diego, subito un giudizio sulla tua prestazione personale e su quella della squadra contro l’AMB.


“Sono contento della mia prestazione personale ma soprattutto della prestazione della squadra. Abbiamo lavorato bene dall’inizio della stagione e penso che stiamo dimostrando di essere una squadra completa, lottando fino alla fine in ogni partita”.


- Avresti mai pensato che il Celano, dopo tre giornate, alla sua prima apparizione in A2, potesse essere in vetta alla classifica del girone C per di più a punteggio pieno?


“Abbiamo iniziato bene questo campionato, i risultati che abbiamo ottenuto sono il frutto del lavoro di squadra effettuato fino adesso nel corso degli allenamenti. Però il campionato è ancora lungo, questo è un girone duro e molto equilibrato: ogni sabato ci aspetta una partita difficile e particolare”.


- Domani, infatti, vi attende una trasferta che va affrontata con attenzione, visto che la Cioli Ariccia può contare su uno degli organici più attrezzati del girone. Che partita dovrete giocare e quale potrà essere l'arma vincente per riuscire ad ottenere la quarta vittoria di fila?


“Sicuramente domani sarà un’altra gara difficile e certamente dovremo affrontarla con attenzione. Ma andiamo ad Ariccia a fare il nostro gioco, così come abbiamo fatto a Pescara: proveremo a portare i tre punti a casa per continuare questo bel percorso”.