breaking news New
  • 19/01/2021 12:17 #RecuperoSerieB: domani alle ore 21 scendono in campo Pordenone e Giorik Sedico
  • 18/01/2021 20:57 Serie B: l'Itria batte la Real Dem nel recupero per 6-4 e sale a 19 punti, a -1 dal Canosa capolista
  • 15/01/2021 22:28 Un altro match (di Serie B) che slitta per il Covid: Cagli-Ternana rinviata a data da destinarsi
  • 15/01/2021 20:31 Il fattore Covid colpisce ancora: tredici gare rinviate tra A2 e B in programma domani
  • 15/01/2021 10:14 Effetto Covid: Futsal Bitonto-Mirto rinviata al 20 febbraio, salta anche Potenza Picena-Russi
  • 14/01/2021 14:44 Serie A: la gara di sabato 23, tra Syn Bios Petrarca e CDM Futsal, si giocherà alle ore 15
  • 14/01/2021 14:43 Cambio di orario, anticipato il recupero di martedì: Real San Giuseppe-Italservice in campo alle 16
  • 14/01/2021 12:27 Città di Capena: il 17 gennaio si recupera col Granzette, il 26 in casa del Montesilvano
  • 14/01/2021 12:26 Serie A2, cambia l’orario di due partite: Prato-L84 e Regalbuto-Napoli anticipano di un’ora
  • 14/01/2021 12:26 Serie B: Mgm-Domus slitta al 10 febbraio; cambia l’orario di Fossolo-Atlante (si gioca alle 18)
  • 12/01/2021 16:49 Il Covid colpisce ancora: rinviato il derby di recupero tra Maccan Prata e Pordenone

13/01/2021 13:00

Spagna, i club della Liga sanzionati dalla Federcalcio per aver esposto sulle maglie il logo LNFS

Un incontro telematico per affrontare le sanzioni economiche a cui sono stati sottoposti dalla RFEF (Federcalcio spagnola). Lo hanno fatto  i club della Liga. Il motivo del contendere risiede nell’aver indossato il logo LNFS sulle loro maglie (in foto il logo si vede come sia esposto sul braccio sinistro dei giocatori di Levante e Betis durante l'ultima partita di campionato).

 

L'imposizione di queste multe è aumentata nell’importo ogni giorno, raggiungendo duemila euro per i club di Primera Division e mille euro per i club di Segunda.

 

Di fronte a questa imposizione della RFEF, che limita la libertà delle squadre di indossare i marchi che considerano uno dei loro più grandi asset, come la maglia da gioco, i club sono stati costretti, momentaneamente, a rimuovere il logo. In questo modo si  stoppano le sanzioni che tanto male farebbero al reddito generale delle società già provate dalla pandemia legata al Covid-19.

 

Tuttavia, l’intenzione è persistere nelle azioni legali. I Club della Liga pensano che si tratti di un abuso di potere da parte della RFEF, che non presta molta attenzione allo status economico di queste realtà sportive.


emme.elle




fonte e foto: www.lnfs.es