breaking news
  • 25/10/2021 23:11 Serie B girone F: nel posticipo, Real Ciampino Academy-Velletri 5-4 (primo tempo 4-4)

15/09/2021 16:58

Spagna, Javier Lozano rieletto presidente della LNFS: può iniziare il quarto mandato fino al 2025

Il futsal spagnolo ha sempre lo stesso condottiero. Javier Lozano è stato rieletto presidente della LNFS per un periodo di quattro anni, fino al 2025, dopo aver ottenuto l'appoggio dei club che compongono l'Associazione. Così inizia il suo quarto mandato alla guida della Liga che è iniziato nel lontano 2009.


In questi 12 anni, Javier Lozano ha aiutato molto l'Associazione, impantanata in un fallimento economico con quasi quattro milioni di debiti, riuscendo a distribuire benefici tra gli associati alla fine di ogni stagione dal 2012 e riuscendo a far firmare all'Associazione un storico contratto per la cessione di diritti audiovisivi per 5 milioni di euro.


Lo stesso accordo ha avuto un impatto diretto sulle casse dei club LNFS, portando la distribuzione a 1.427.000 euro per la stagione che verrà 2021/2022.

 

 

Il già rieletto presidente di punta della LNFS è, a 60 anni, il punto di riferimento del futsal nazionale iberico e mondiale dentro e fuori dal campo. Come allenatore della Nazionale ha vinto i due Mondiali disputati dalla Spagna, in Guatemala 2000 e  a Taiwan nel 2004, e tra i suoi successi sportivi ci sono anche i tre campionati europei conquistati a Córdoba nel 1996, a Mosca nel 2001 e Ostrava nel 2005.

 

 

Una volta proclamato presidente dal collegio elettorale, Javier Lozano ha dichiarato come riportato dalla colonne della LNFS parole ben precise.


‘’Innanzitutto vorrei ringraziare sentitamente tutti i club che attualmente compongono la LNFS per il loro sostegno incondizionato senza chiedere nulla in cambio. In questi tempi in cui lealtà, valori e memoria sono scomparsi, è fondamentale potersi ancora fidare delle persone”.


foto: LNFS