breaking news
  • 21/10/2021 09:52 Serie C1 Calabria: Sensation Profumerie-Cataforio 0-6 a tavolino

16/03/2021 10:05

Sporting Hornets, il presidente De Santis: ''Eur Massimo squadra forte, per noi un grande stimolo''

Le due matricole terribili del girone E del campionato di Serie B si ritroveranno di fronte oggi per un incrocio davvero ad altissima quota. Un solo punto di distacco in classifica e la possibilità concreta, per entrambe, di insidiare il primo posto. A fare il punto in casa Hornets è il presidente Fabrizio De Santis.

"Stagione positiva quella del primo anno nel nazionale - spiega - abbiamo sfiorato la conquista delle Final Eight, alle quali potevano accedere solo le prime classificate al termine del girone di andata e siamo in piena corsa per partecipare ai playoff per la promozione in Serie A2. Fino a due settimane fa eravamo insieme a Catanzaro e Sporting Altamarca le uniche tre squadre imbattute dell'intera Serie B, e per una neopromossa è un risultato incredibile inanellare ben diciassette risultati utili consecutivi. Per non parlare anche della splendida partenza anche con l'Under 19, dove tutti ci davano per spacciati in un girone durissimo con Ternana, Olimpus, Lazio e Nordovest e invece abbiamo raccolto dieci punti sui dodici a disposizione". 

Insomma, c'è grande soddisfazione per una stagione che sta facendo vedere il grande potenziale di uno Sporting Hornets che oggi è atteso dalla prova-verità contro l'Eur Massimo dopo aver firmato l'impresa di vincere in casa della Cioli Ariccia ribaltando il risultato nel finale. 

"Affrontiamo la seconda forza del campionato - dice ancora il presidente De Santis - per valore tecnico e per quello che hanno dimostrato fino ad oggi. E' una squadra fortissima con giocatori di qualità superiore, ma a noi questa cosa non spaventa, anzi. Ci deve portare a dare quel qualcosa in più per provare a superare un nuovo ostacolo che ci divide dal nostro obiettivo. Sarà una bellissima partita, uno spot per questo sport da guardare in diretta". 


esp.