breaking news
  • 01/12/2021 22:13 Serie B girone F: nel posticipo della 7ª giornata di andata Alma Salerno-AMB Frosinone 4-3

27/03/2021 09:07

Syn-Bios, la partita che nessuno voleva. Morlino e Giampaolo in coro: "Non si rispettano i meriti!''

Il Syn-Bios Petrarca si gioca l'accesso alla Final Eight di Coppa Italia di Serie A, che avrà luogo a fine aprile a Rimini. Va detto che nelle precedenti edizioni l'accesso alla Final Eight era regolato in base al piazzamento al termine del girone di andata: il Petrarca si è classificato al quarto posto, ad un solo punto dalla seconda piazza, occupata da Italservice e Came, e sarebbe stato non solamente tra le magnifiche otto ad avere diritto alla partecipazione ma addirittura tra le teste di serie.


Il regolamento è cambiato quest'anno per una decisione del Commissario Straordinario del 3 dicembre, a qualificazione virtualmente già raggiunta, ed ecco quindi la necessità di disputare questa gara di spareggio che vedrà il Syn-Bios il Pescara, al termine del girone di andata tredicesimo in classifica con otto punti.


Anche se la distanza in classifica, dunque, sembra consistente, non deve ingannare, perchè il Pescara è stato senza dubbio la bestia nera del Syn-Bios Petrarca. La gara di andata in diretta Rai si chiuse sul punteggio di 2-2, con i pescaresi capaci di rimontare al doppio svantaggio del primo tempo. La gara di ritorno, invece, ha visto la compagine abruzzese superare il Petrarca per 3-2 tra le mura amiche del Palarigopiano. Insomma, una sfida che non sarà affatto semplice e per la formazione di Luca Giampaolo si profila quindi un match ad alto rischio.


E’ lo stesso allenatore a mostrarsi preoccupato.


“Giocarci questa Coppa Italia lo trovo un turno ingiusto. Siamo arrivati quarti nel girone di andata e, da sempre, le prime otto sono qualificate di diritto. Quest’anno è stato cambiato il regolamento a stagione in corso e non lo trovo giusto, anche perché, di fatto, non c’è alcun vantaggio per squadre come noi, come la Sandro Abate o come la Came, che hanno il 50% di possibilità di qualificarsi alle Final Eight. In caso di parità, infatti, seguiranno supplementari e rigori. Si gioca in casa, è vero, ma in assenza di pubblico è solo un impegno organizzativo e null’altro. Emozione no. Soddisfazione nemmeno. Lo saremo se otterremo la qualificazione, così come lo saremo quando disputeremo i play-off che ci siamo guadagnati sul campo”. 


- Come ci arriva la tua squadra alla sfida contro il Pescara?


“Mentalmente stiamo bene. Il gruppo sa che sta facendo un ottimo lavoro ed io non posso che fare i complimenti ai miei ragazzi, per le qualità tecniche ed umane emerse da settembre ad oggi. Affronteremo la gara con la massima concentrazione, al cospetto di un Pescara che in campionato si è dimostrato avversario ostico per noi, tanto che abbiamo ottenuto un solo punto tra andata e ritorno. Una classifica, quella della squadra di Palusci, che non rispecchia i reali valori”. 


E a proposito dei play-off, Giampaolo conclude…


“Agli inizi di maggio inizierà un nuovo campionato. Questa partita che ci aspetta la considero un terno al lotto, fermo restando che è indiscutibile il grande equilibrio tra tutte le squadre di questo torneo. Assisteremo a tante bellissime partite”.


IN TV E STREAMING - Syn-Bios Petrarca-Pescara come di consueto si svolgerà al PalaEste, sede delle gare casalinghe dei padovani, e verrà proposta in diretta da PMG Futsal alle 19, mentre domani (domenica) andrà in differita su Serenissima Tv alle 18.00.


REGOLAMENTO - In caso di parità verranno giocati i tempi supplementari ed eventualmente, perdurasse la parità, verranno eseguiti i calci di rigore.