breaking news
  • 23/05/2022 23:38 Serie C1 Friuli, playoff: il Naonis batte l'Udinese 4-1, mercoledì la finale col Tarcento
  • 22/05/2022 20:20 Under 17, fase nazionale, girone 2: At.Gubbio-Fenice 1-11, ACSS Mondolfo-Five to Five 15-1
  • 22/05/2022 19:57 Under 15, fase nazionale, girone 2: Bissuola-Bologna 6-11, ACSS Mondolfo-San Giovanni 6-2

27/11/2021 18:43

Todis e Came Dosson danno vita ad una gara spettacolare: finisce 1-1, a Japa Vieira risponde Poletto

Pareggio per la Came Dosson nella trasferta insidiosi di Roma contro il Todis Lido di Ostia, nonostante il risultato contenuto la gara è stata molto avvincente e con numerose occasioni da rete, specie nel finale di secondo tempo.

La cronaca. Prima frazione di gara molto vivace, le due squadre giocano a viso aperto fin dai primissimi minuti e le occasioni da gol che ne scaturiscono sono numerosissime. Il risultato resta però inchiodato sullo 0-0 fino alla metà del primo tempo quando Japa Vieira, che pochi minuti prima era stato fermato dal palo, ribatte in rete una respinta di Di Ponto dopo una bella conclusione di Azzoni. Dopo il vantaggio ospite la gara si accende ancora di più poiché i padroni di casa reagiscono con vigore ed inevitabilmente lasciano spazio alle ripartenze Came. Pietrangelo e Di Ponto sono i grandi protagonisti di questa fase della gara che anticipa l’intervallo, entrambi infatti neutralizzano con sicurezza le iniziative offensive degli avversari. Nei minuti che precedono l’intervallo massimo sforzo dei padroni di casa alla ricerca della rete del pari ma i biancoblu amministrano bene il vantaggio e rientrano negli spogliatoi sull’1-0 a loro favore.

Ripresa che ricalca l’andamento del primo tempo: continui cambi di fronte e numerose occasioni da rete ma risultato che fatica a sbloccarsi. I padroni di casa che devono recuperare hanno un predominio territoriale ma la squadra più pericolosa è la Came che va vicinissima al raddoppio con Suton e Juan che lanciati a tu per tu contro Di Ponto si fanno murare dal portiere di casa. Al 12’ gli sforzi del Todis vengono premiati dal pareggio di Poletto che ribatte facilmente in rete una respinta di Pietrangelo dopo una conclusione al volo di Cutrupi. La rete del pari fornisce ulteriore entusiasmo al Todis che crede di poter vincere la gara, la Came invece sembra accusare la stanchezza e fatica ad organizzare delle iniziative che possano impensierire gli avversari. A 3 minuti dalla sirena occasionissima per Gattarelli che in posizione centrale al limite dell’area di rigore ha la possibilità di calciare a rete ma Pietrangelo ancora una volta fa buona guardia, poco dopo è il palo a salvare il portiere biancoblu sulla conclusione mancina di Sanchez. La Came ha un sussulto nell’ultimo minuto di gioco: prima Japa va al tiro per due volte a distanza ravvicinata trovando il solito Di Ponto ad opporsi, sul corner successivo la palla buona capita sui piedi di Arnon che però calcia alto. Mister Rocha ci crede e negli ultimi secondi gioca la carta del power play ma non succede più nulla fino alla sirena.

 

TODIS LIDO DI OSTIA-CAME DOSSON 1-1 (pt 0-1)
TODIS LIDO DI OSTIA: Di Ponto, Esposito, D. Gattarelli, Sanchez, Poletto, Mentasti, Cataldo, Cutrupi, Regini, Leandro, Barra, Navarro, Colasanti, A. Gattarelli. All. Grassi.
CAME DOSSON: Pietrangelo, Galliani, Suton, Juan Fran, Vieira, Belsito, Dener, Di Guida, Arnon, Azzoni, Ditano, Gavioli. All. Rocha.
ARBITRI: Petrillo (Catanzaro), Cursi (Jesi). Crono: Seminara (Tivoli).

MARCATORI: pt 10'59'' p.t. Vieira (C), st 11'08'' Poletto (L).
NOTE: ammoniti: Esposito (L), Poletto (L), Sanchez (L), Suton (C), Di Ponto (L), Barra (L).

 

Ufficio Stampa Came Dosson