breaking news
  • 29/05/2022 11:32 Under 17 fase nazionale, girone 2: Five To Five-OR R.Emilia 1-1, Fenice-ACSS Mondolfo 5-0
  • 29/05/2022 09:10 Under 15, fase nazionale: primi turno dei gironi 1, 3 e 4, e seconda giornata del girone 2
  • 29/05/2022 09:09 Under 17, fase nazionale: primi turno dei gironi 1, 3 e 4. Il girone 2 in campo ieri
  • 29/05/2022 09:08 Under 21 Nazionale, playoff: si giocano oggi le gare di andata dei quarti di finale
  • 28/05/2022 17:10 Serie C1 Umbria: la finale playoff termina 3-3 (dts). Gadtch 2000 agli spareggi nazionali

07/05/2022 21:49

Un Pescara sempre più travestito da 'Mister X' impatta 2-2 con la Came: è il quarto pari in 5 gare

Un altro pareggio per il Futsal Pescara, quinto risultato utile consecutivo. E passo decisivo per festeggiare, domenica prossima, una meritata qualificazione ai play-off. Il 2 a 2 sul campo di una mai doma Came Dosson, che da oggi ha la certezza di dover conquistare la salvezza giocando il play-out contro una tra L84 e Meta, è l’ennesimo risultato conquistato con il cuore e con la compattezza di squadra, doti che Palusci ha fatto emergere nelle ultime settimane, di fronte alle difficoltà incontrate lungo il cammino tra Covid e infortuni, che hanno limitato il roster all’osso.

In Veneto prezioso il ritorno in campo di Eric dopo un mese: l’ex Polistena, all’inizio dell’ultimo quarto di gara, firma il momentaneo 1-2 che ribalta il match e costringe la Came a inseguire. Padroni di casa avanti all’intervallo, ma il Toro Gui aveva riacciuffato il pari dopo 8’ della ripresa. Finale concitato, con il rosso ad Andrè che rende incandescenti e difficili gli ultimi secondi prima della sirena finale.

 

Alla fine il punto è strameritato e in classifica sono 43, stessa quota di Eboli e Sandro Abate, uno in meno del Real San Giuseppe, nona e ultima a sperare in un ribaltone della griglia play-off nell’ultimo turno.

 

Domenica prossima al Palarigopiano arriverà il Manfredonia, da ieri già ufficialmente retrocesso in A2 dopo aver perso a sorpresa contro il Polistena fanalino di coda. Ma l’unica certezza è vincere, chiudere a 46 punti e prepararsi poi ai quarti di finale. Non sono ammessi finali a sorpresa.

 

CAME DOSSON-FUTSAL PESCARA 2-2 (1-0 p.t.)


CAME DOSSON: Pietrangelo, Belsito, Galliani, Juan Fran, Vieira, Suton, Di Guida, Bacchin, Arnon, Espindola, Ditano, Gavioli. All. Rocha.

FUTSAL PESCARA: Mammarella, Murilo, Gui, Andrè, Morgado, Diodati, Fracassi, Coco Wellington, Eric, Coco Schmitt, Misael, Onnembo, Giuliani, Mazzocchetti. All. Palusci.

ARBITRI: Chiara Perona (Biella), Simone Zanfino (Agropoli) CRONO: Daniel Borgo (Schio).

 

MARCATORI: 12'03'' p.t. Azzoni (C); 7'40'' s.t. Gui (P), 11' Eric (P), 14' Juan Fran (C).

NOTE: ammoniti Eric (P), Coco Schmitt (P), Vieira (C), Suton (C). Espulso al 19'40'' del s.t. Andrè (P).


Ufficio stampa e Comunicazione Futsal Pescara 1997

Orlando D’Angelo