breaking news

20/02/2021 13:17

Una Meta ai limiti della perfezione batte (e scavalca) la Syn-Bios: Suton scatenato, è tripletta

Un applauso forte, scrosciante e meritato per una Meta Catania Bricocity straordinariamente unica e perfetta. Una vittoria grandiosa contro una grande squadra come la Syn-Bios Petrarca. Tre punti che assumono un valore pesante viste le tantissime assenze in casa rossazzurra, dal capitano Musumeci a Giovanni Messina passando per Sanz tornato in patria. Tutte le difficoltà, ma nelle avversità esce fuori gruppo, squadra, partecipazione e applicazione e soprattutto il grande lavoro dello staff tecnico e atletico di questa squadra.


Una partita come dicevamo intensa. senza un attimo di sosta e giocata fino all'ultimo secondo con una rabbia agonistica unica degli uomini di Samperi. Settimo risultato utile consecutivo, girone di ritorno senza sconfitte e soprattutto fattore casa da corazzata rossazzurra.

 

I rossazzurri hanno vinto per 6-2 materializzando un match di straordinaria bellezza e senza sbavature. Il gol di Rossetti nel primo tempo, le parate decisive di Dovara e il raddoppio di Suton a completare un primo tempo a mille all'ora. Tutti sugli scudi i ragazzi di Samperi con un Josiko trascinatore, uomo squadra autore di un match di grande bellezza. Nella ripresa proprio Josiko firmava il tre a zero dopo un'azione pazzesca e Suton mandava in estasi il Palanitta con il poker perfetto.

 

Petrarca con il libero di movimento ha provato a tornare su, trovando anche il gol, ma la Meta Catania Bricocity oggi era inarrestabile e aggressiva e strappando il pallone trovava nel finale le parabole perfette di Suton, tripletta personale, e di Venancio dodicesimo sigillo in campionato.

 

Menzione particolare per Super Dovara che, anche nella ripresa, chiudeva ogni tentativo verso la porta di Petrarca. Finale tra gli applausi generali a celebrare la decima vittoria in campionato, il settimo risultato utile consecutivo, e la nona vittoria consecutiva in casa. Con 32 punti in diciotto gare Samperi guarda il futuro con sano ottimismo e tutto spinto da un gruppo virtuoso che sovverte qualsiasi difficoltà.



META CATANIA BRICOCITY-SYN BIOS PETRARCA 6-2 (pt 2-0)

META CATANIA BRICOCITY: Dovara, Rossetti, Baldasso, Baisel, Josiko, Silvestri, Kuraja, Suton, Quintairos, Tomarchio, C. Musumeci, Biagianti, Rinaudo, Mambella. All. Samperi

SYN-BIOS PETRARCA: Bastini, Joselito, Rafinha, Parrel, V. Mello, Bargellini, U. De Luca, F. Mello, Polato, Fornari, Vitale, Boaventura, Moretti, Alves. All. Giampaolo

ARBITRI: Antonio Marino (Agropoli), Giovanni Beneduce (Nola), crono: Michele Corrado Schillaci (Enna)

MARCATORI: pt 4'20'' Rossetti (M), 17'20'' Suton (M), st 8'19'' Josiko (M), 8'30'' Suton (M), 9'11'' V. Mello (P), 16'40'' Suton (M), 17' Baldasso (M), 19'30'' Rafinha (P)

NOTE: ammoniti Boaventura (P), Josiko (M), Baisel (M), V. Mello (P), Rossetti (M), Fornari (P)