breaking news

26/12/2021 21:51

Una stella di prima grandezza brillerà nella Liga spagnola: Amandinha approda al Torreblanca Melilla

Più che i post di facebook hanno fatto effetto i tweet cinguettati a Natale dalle coste spagnole in terra d’Africa. Tweet che portavano una lieta novella, ma non proprio di vangelica memoria, comunque notizie assolutamente degne della massima rilevanza anche perchè chi si citava era una sorta di “venerata” del pallone a rimbalzo controllato in versione rosa. 


Già qualche indiscrezione era filtrata dal Portogallo nei giorni antecedenti la sosta natalizia. Poi, il 25 dicembre, sotto l’albero, il news-regalo che ha mandato in fibrillazione il mondo del futsal femminile: Amanda Lyssa de Oliveira Crisostomo, che l’universo rosa chiama amichevolmente Amandinha, laterale offensiva classe 1994, saluta il Leoas da Serra dopo cinque stagioni per andare a giocare in Spagna con il Torreblanca Melilla.


Ma per capire meglio la portata di questa notizia bastano pochi numeri: 7 volte eletta miglior giocatrice al Mondo (dal 2014 al 2020), pluricampionessa mondiale con la Seleçao brasiliana, vincitrice per due volte della Copa America, per tre volte del Mondiale per club, per tre volte della Libertadores, oltre che della Coppa Intercontinentale del 2019. 


La stella di Fortaleza saluta il Leoas da Serra dopo aver collezionato nelle cinque stagioni di permanenza 23 titoli realizzando 157 reti in 161 partite disputate. Ora, dopo il Brasile, è pronta per incantare la Spagna. Un giorno, chissà, la vedremo anche in Italia?