United Aprilia Test, Crepaldi: ''Sosta utile per lavorare e crescere, la priorità è la salvezza''

Fine settimana di riposo forzato per lo United Aprilia Test, che non è sceso in campo causa riposo nella quarta giornata del girone E del campionato di Serie B. Una sosta utile per riorganizzare le idee e recuperare alcuni acciaccati, come si evince dall'analisi del match analyst Diego Crepaldi. 

"Credo che l'aspetto che ci ha messi maggiormente in difficoltà in questo avvio di stagione è la rosa completamente nuova. Quando hai più della metà dei giocatori che è totalmente nuovo è difficile iniziare le prime partite subito a duecento all'ora. Già con il Pomezia abbiamo iniziato ad ingranare, giocando un'ottima gara sotto ogni punto di vista. Il mister e lo staff in generale stanno creando l'amalgama con la rosa, anche noi stiamo cercando di individuare punti di forza e debolezza dei giocatori. Dobbiamo considerare la sfida contro il Pomezia un punto da cui ripartire, per come si era messa la partita direi che sono due punti persi. Non abbiamo quasi mai avuto a disposizione il quintetto base, i più esperti. Per quanto mi riguarda comunque la difficoltà primaria è quella di creare l'amalgama, complicata dagli infortuni". 

Crepaldi continua poi la sua analisi. 

"Queste due settimane le sfruttiamo per lavorare proprio sugli aspetti che ho citato prima. Ritengo che questo sport, dalla Serie B in su, sia molto complesso. E questo ti porta a dover lavorare su ogni dettaglio, che possono sempre fare la differenza. Stiamo portando avanti un bel lavoro, ripartendo come ho detto da quanto fatto contro il Pomezia. Ora sta anche ai giocatori dimostrare sul campo quello che hanno appreso dal mister, a cominciare da Pacchiarotti che è il capitano fino a chi ha avuto minore minutaggio. Obiettivi? Prima di tutto la salvezza, poi tutto quello che verrà ce lo terremo stretto. L'inizio non è stato semplice, abbiamo solo un punto, quindi questo porta a modificare un pochino le ambizioni. Al completo abbiamo una bella rosa, se tutti remiamo dalla stessa parte ci potremo togliere delle soddisfazioni".