breaking news
  • 25/10/2021 23:11 Serie B girone F: nel posticipo, Real Ciampino Academy-Velletri 5-4 (primo tempo 4-4)

10/01/2021 19:08

Velletri caparbio: girandola di gol ed emozioni nel derby. Capitan Kaci firma il pari con l'History

Una bella partita quella disputata a Velletri, valida come ultima del girone di andata del campionato di serie B. Un pareggio alla fine giusto, al termine di una partita giocata a viso aperto, con tante occasioni da gol. Bello a vedersi l’History messi bene in campo, veloci e pronti a farsi trovare liberi, coriaceo e determinato il Velletri che ha offerto una grande prestazione soprattutto nel secondo tempo, stringendo l’History nei propri 12 metri e solo le prodezze di Prudenzi hanno evitato la sconfitta.

 

PRIMO TEMPO – Inizia subito forte l’History che al secondo minuto passa in vantaggio su azione di angolo con un tiro ad incrociare di Messina che batte Donazzolo. Il Velletri reagisce. Al 6’ Maicol Montagna ruba palla arriva solo davanti al portiere che respinge il tiro. Trenta secondi dopo l’azione si ripete ed ancora una volta il portiere ospite respinge il tiro di Montagna. Al 9’ scontro di gioco tra Donazzolo e Messina su una palla alta fiori area. Ha la peggio il portiere veliterno che lascia i pali a Maggiore. Un minuto più tardi romani pericolosi su punizione di Filipponi che termina sul palo. Al 12’ Acchioni lanciato lungo banda arriva davanti a Costantini, ma tira fuori. A cinque dal termine del primo tempo, l’History raddoppia al termine di una azione in velocità finalizzata da Cerchiari di testa.

 

Il Velletri, seppur sotto di due reti reagisce e al 17’ trova la rete con Cedroni con un tiro dai sedici metri che beffa il portiere ospite. A due minuti dal termine bella azione del Velletri che libera Proja ma il suo tiro di prima intenzione lambisce l’incrocio dei pali.

 

SECONDO TEMPO – Nel secondo tempo, nei primi minuti si infortuna il portiere dell’History al suo posto entra Prudenzi. Al 5’ il Velletri sfiora il pari. Kaci serve Acchioni, il suo tiro finisce sulla traversa e sulla respinta Cedroni manda fuori. Il Velletri aumenta la pressione ma all’8’ subisce la terza rete dei gialloblù romani. Prudenzi rilancia lungo, oltre la metà campo, Acchioni non si avvede dell’uscita di Maggiore e il suo tocco mette fuori causa il portiere veliterno con la sfera che finisce mestamente in rete.

 

Rabbiosa la reazione dei veliterni che trenta secondi più tardi trovano il gol con una rasoiata chirurgica di Maicol Montagna che passa tra una selva di gambe e si infila in rete. L’History arretra, il Velletri avanza nella ricerca del pareggio. Al 10’ discesa di Montagna palla a centro area per Bongianni che tira a botta sicura, ma Prudenzi si supera mandando la palla in angolo. Il portiere romano si ripete un minuto più tardi su Cedroni, deviando in angolo il tiro forte ad incrociare dell’esterno veliterno. Venti secondi più tardi un tiro di Kaci viene respinto ancora da Prudenzi con uno scatto di reni.

 

Ormai è un monologo veliterno. Al 12’ Acchioni si libera al tiro ma colpisce il palo. Per arginare il Velletri l’History ricorre anche a dei falli e a sette minuti dal termine esaurisce il bonus dei cinque falli. Il Velletri continua ad attaccare ed i romani cercano in contropiede di bucare la porta di DOnazzolo, nel frattempo rientrato nei pali. Al 17’ il Velletri agguanta il pari. Proja ruba palla e parte in velocità, scarica a Montagna che batte il portiere romano. Il pareggio però dura lo spazio di un minuto. Zaccardi chiama il timeout e inserisce il portiere di movimento e proprio su un giro palla a cinque gli ospiti trovano il gol del 3-4 con Ciciotti a due minuti dal termine.

 

La gara si infiamma ancora di più, il Velletri è tutto sbilanciato in avanti e a trenta secondi dalla fine trova il pareggio. Montagna serve capitan Kaci che appostato dal lato opposto lascia partire una gran botta che si infila a fil di palo. Gli ultimi trenta secondi vedono ancora i romani protagonisti con Giubilei la cui punizione è deviata sulla traversa da Donazzolo e a dieci secondi dal termine Donazzolo intercetta una palla girata sul secondo palo, evitando l’intervento di Cerchiari.

 

Si conclude così una spettacolare partita. Il Velletri muove la classifica e porta a casa un punto prezioso. Sabato comincia il girone di ritorno ed il Velletri giocherà nuovamente tra le mura amiche affrontando la Fortitudo Pomezia che ha vinto a Colleferro. All’andata finì in pareggio.


VELLETRI-HISTORY ROMA 4-4 (pt 1-2)

VELLETRI: Donazzolo, Maggiore, Acchioni, Mattozzi, Proja, Cedroni, Saccaro, Bongianni, Kaci, Maicol Montagna, Leoni, Grazioli. All: Scarsella

HISTORY ROMA: Costantini, Prudenzi, Giubilei, De Angelis, Cerchiari, Filipponi, Di Paolo, Faziani, Biasini, Ciciotti, Ruffini, Messina. All: Zaccardi  

ARBITRI: Paoloni di Piceno e Pubblico di Roma 1. Crono: Bottini di Roma 1.

MARCATORI: pt 2’ Messina (H), 15’ Cerchiari (H), 17’ Cedroni (V), st 8’ aut. Acchioni (H), 8’30’’ e 17’’ Montagna (V), 17’30’’ Ciciotti (H), 19’30’’ Kaci (V).

 

Ufficio Stampa Velletri