Vicinalis, c'è nuova linfa per Peruzzetto. Modou Wade, che grinta! "A Sedico si va per i tre punti"

Nella vittoriosa tappa di metà settimana a Maniago, sul tabellione dei marcatori del Vicinalis è andato il nome di Modou Wade. Era la prima volta per il giovane difensore di origini senegalesi ma vazzolese a tutti gli effetti: ancora oggi l’emozione per quel momento è forte.


“Sono molto contento di aver segnato il mio primo gol in Serie B e di aver contribuito alla vittoria della mia squadra. Quando ero in campo ero molto emozionato, non ti dico soprattutto dopo il gol: sono contento dell’occasione che mi ha dato il mister e spero ce ne siano altre”. 


Modo ha iniziato a giocare nel calcio, con la Vazzolese. Poi l’approdo al futsal, nell’Under 17 di Massimo Comin, per poi passare all’Under 19 sotto la gestione Marin. Centrale e laterale, dotato di buona tecnica, potrebbe essere una delle rivelazioni “verdi” della Miti edizione 2020/2021, che domani, intanto, affronta un'altra trasferta, la terza consecutiva, contro il Sedico. Quali sono le sensazioni di Modou Wade per la prossima partita? 


“Stiamo attraversando un ottimo periodo di forma, che ci ha permesso di infilare una striscia di vittorie. Il Sedico è una buona squadra, ma faremo di tutto per portare a casa i tre punti”. 


Visto che è il tuo primo anno di Serie B, ne approfittiamo per chiederti come stai vivendo questa stagione e come ti stai trovando nel gruppo della prima squadra? 


“Mi sto trovando molto bene e sto crescendo molto come giocatore, grazie ai tanti consigli che ricevo sia da parte del mister che dei miei compagni, che ringrazio tutti”.