Vicinalis, gruppo carico per la Canottieri. Laino: “Nonostante le difficoltà non ci abbattiamo mai”

Una vittoria con il Maniago, una sconfitta con il Giorgione. Questo il bilancio delle ultime due partite del Miti Vicinalis, disputate a pochi giorni di distanza. La compagine di Peruzzetto si appresta adesso ad affrontare la Canottieri Belluno.

E’ Raphael Laino a presentare l’impegno che attende la sua squadra.

Dopo queste due gare come arriva il Vicinalis alla sfida sul campo della Canottieri Belluno?

“Purtroppo, ci arriviamo non nelle migliori condizioni. Ormai sono due mesi che paghiamo con tanti infortuni e squalifiche, però allo stesso tempo arriva un gruppo carico che si è fatto valere nei momenti di difficoltà. Queste ultime sono state davvero tante, eppure la squadra ha dimostrato di avere ragazzi di qualità e con voglia di fare e possono crescere tantissimo in questo sport, sono molto orgoglioso di loro”.

E’ forse solo un po' di continuità nei risultati che sta mancando per fare quel salto di qualità che, sulla base del gioco espresso, la squadra sta dimostrando di poter fare?

“Secondo me qualche punto in più in classifica lo avremmo meritato. Finora abbiamo espresso un bel gioco però, ci è mancata la qualità sottoporta, aspetto che non ci ha consentito di ottenere i tre punti in tante partite. Obiettivo? Ottenere la salvezza quanto prima e poi cercare di finire meglio possibile a livello punti”.

 

(foto: De Zanet)