breaking news
  • 27/11/2021 13:00 Serie B girone F: Alma Salerno-AMB Frosinone rinviata a data da destinarsi per il maltempo
  • 26/11/2021 22:42 Serie A2 maschile: nell'anticipo del girone C il Benevento si impone sulla Mirafin per 6-2
  • 26/11/2021 22:41 Serie A2 maschile, girone A, nel derby sardo vittoria del Città di Sestu sul Monastir: 6-3

27/10/2021 22:23

Zullo e la Fortitudo, una storia d'amore ai titoli di coda: il capitano ha chiesto di essere ceduto

Sembra essere arrivata ai titoli di coda la lunga storia d’amore tra il capitano Daniele Zullo e la Fortitudo Pomezia che, dopo un’attenta riflessione, comunica ufficialmente di essere venuta incontro alla volontà del giocatore accettando la sua richiesta di cessione.  Capitano di lungo corso dai tempi della Serie C2, il laterale classe 1991 ha festeggiato lo scorso anno l’incredibile traguardo dei 200 gol in maglia rossoblu, risultando tra i maggiori artefici della vittoria del campionato di Serie B. 


Daniele Zullo, quindi, da oggi è ufficialmente sul mercato. La Fortitudo Pomezia, contestualmente, si riserva di valutare le richieste nei confronti del giocatore che riterrà più opportune.


BIZZAGLIA: “COMPRENDIAMO LA SUA LEGITTIMA ASPIRAZIONE AD AVERE PIU’ SPAZIO” – “Daniele resterà sempre una delle bandiere di questa società – le parole del patron della Fortitudo Pomezia, Alessio Bizzaglia – e nessuno potrà togliergli tutto quello che ha fatto per questi colori. Seppur a malincuore – sottolinea il presidente – comprendiamo la sua legittima aspirazione ad avere più spazio in termini di minutaggio ed accettiamo quindi la sua richiesta di rimettersi in gioco provando a trovare questo maggior spazio altrove. A Daniele Zullo – conclude – auguriamo le migliori fortune per il prosieguo della sua carriera”.


ZULLO: "FORTITUDO MIA SECONDA FAMIGLIA, CON IL PRESIDENTE I RAPPORTI RESTERANNO INVARIATI" - "Ringrazio la Fortitudo che per me rimarrà sempre una seconda famiglia - il commento di Daniele Zullo - ed in particolar modo il presidente Alessio Bizzaglia con il quale i rapporti rimarranno sempre invariati".


Ufficio Stampa Fortitudo Pomezia