Lido di Ostia, Poletto punta il Mantova: ''Partita importante e difficile, stiamo lavorando bene''

Dopo la sosta per le Nazionali il campionato di Serie A è pronto a ripartire. Il Lido di Ostia di Gianfranco Angelini sarà impegnato sabato al PalaNeolù contro il Mantova di Jeffe. Basta dare uno sguardo alla classifica per capire l'importanza della partita, con le due squadre che sono divise da appena due punti: 24 per il Mantova, 22 per il Lido. Una crocevia per la salvezza ma anche per poter tenere aperte le speranze playoff. A presentare la gara per la formazione laziale è il pivot Fabio Poletto.

"Noi siamo pronti, poi sabato ci aspetta una partita che indubbiamente vale molto - dice - perché vincendo faremmo un passo verso la salvezza. Contrariamente, in caso di sconfitta, sarebbe tutto più complicato. Possiamo fare una bella partita, perché in questi giorni abbiamo lavorato davvero bene, con intensità". 

Di fronte ci sarà un Mantova che ha cambiato non solo la guida tecnica, ma anche alcune pedine in rosa. 

"Sarà una partita difficile - dice Poletto - perché loro perdendo scivolerebbero dietro di noi in classifica. Hanno cambiato allenatore, un grande tecnico, al quale hanno messo a disposizione giocatori che ha già allenato o che sono stati suoi compagni di squadra, come Titon e Baroni". 

Una partita fondamentale per il Lido di Ostia, che vuole mettere un altro pesantissimo mattone nella sua corsa alla salvezza e chissà, magari puntare lo sguardo anche più in alto. 



esp.