breaking news

23/01/2021 09:00

L'Olympia Rovereto sul mercato: senza Marisa e Pupuleku, Cristel alla ricerca di un nuovo centrale

Una settimana diversa dalle ultime per la Dolomiti Energia Olympia Rovereto, ferma per una positività al Covid che di fatto ha privato la formazione trentina delle gare in programma contro Palmanova e Cornedo (in calendario per oggi prima che saltasse, n.d.c.) e quindi costretta ad una sosta forzata.

“La sosta non è stata il massimo – avvisa il mister Massimo Cristel – soprattutto dal punto di vista mentale, già nei mesi scorsi dopo una pausa più lunga del solito i giocatori hanno dovuto riprendere soprattutto in fatto di concentrazione”.

Guardando l'altro lato della medaglia, almeno potete recuperare qualche acciaccato visto che negli ultimi giorni la rosa a disposizione si è un po’ ristretta?

“Per il recupero forse può anche servire, ma io sono dell’idea che è meglio recuperare in palestra piuttosto che sul divano”.

- Che stagione è stata finora per la Dolomiti Energia?.

“Abbastanza positiva ed in linea con il programma. Abbiamo ringiovanito molto la rosa e stiamo lavorando bene. Certo ora bisogna fare quel passo in avanti necessario per evitare qualche errore che ci è costato qualche gol di troppo, ma sono fiducioso”.

- Dopo l'infortunio a capitan Marisa e la partenza di Pupuleku serve un centrale. Arriverà qualcuno di nuovo?

“Stiamo valutando alcuni giocatori, soprattutto da fuori regione e questo sarebbe anche un fatto storico, visto che nei 25 anni di attività l’Olympia non ha mai pescato fuori dai confini regionali”. 

C.C.