La Futura offre una prestazione opaca e va ko in Puglia: l'Atletico Cassano la indirizza e la chiude

La Futura esce dal palazzetto di Cassano battuta con un risultato netto oltre quelli che sono stati gli effettivi demeriti.

Partita che si mette subito in salita quando con un tiro da fuori a difesa schierata i locali vanno in vantaggio, dopo appena un minuto e 38 secondi. La più sbagliata delle reazioni dei ragazzi di mister Fiorenza, che vorrebbero rimettere le cose a posto, porta i locali a segnare altri due gol con altrettante ripartenze micidiali. Per il tempo restante solo Futura che costruisce tanto ma non riesce a superare il portiere avversario che alla fine sarà il migliore in campo.

Secondo tempo che si apre con la Futura che subito dopo il calcio d'inizio subisce l'ennesima ripartenza ed il gol del 4-0. Si continua con la stessa inerzia del primo tempo con tante occasioni ben costruite ma non sfruttate.

Dopo il quinto gol (fotocopia di.tutti gli altri) portiere di movimento, due gol e tante altre occasioni. A 4' dalla fine l'occasione che può riaprire il match con un tiro a porta vuota che finisce a lato. La partita si conclude con gli ultimi due gol da lontano e la rete di Labate. Solo un fallo per tempo fischiato dagli arbitri a testimonianza del fatto che un poco di determinazione in più sarebbe servita. Nota positiva per mister Fiorrnza è stato il giovane Patrick Sgrò protagonista di una bella prestazione.

Si gira pagina e si ricomincia lunedi, tutti coscienti che bisogna dare di più perché la categoria non perdona nessun errore.





Ufficio Stampa Futura