breaking news New
  • 04/03/2021 19:15 #SerieB: tre positivi nel gruppo squadra del Montesicuro, rinviata la gara col Cesena
  • 04/03/2021 18:15 #GiudiceSportivo: il Bagnolo non si presenta, tre punti d'ufficio al Modena Cavezzo
  • 04/03/2021 18:08 #GiudiceSportivo: la Cioli Ariccia non si presenta in orario: 6-0 d'ufficio per la Jasna
  • 04/03/2021 18:07 #GiudiceSportivo: reclamo respinto, omologato il risultato di Sala Consilina-Spartak
  • 04/03/2021 11:43 Serie A, cambia l'orario del recupero: Real San Giuseppe-Meta si gioca il 16 marzo alle 16

19/01/2021 22:00

Lido di Ostia ancora corsara! Vince il derby contro l'Aniene per 4-3 in un finale emozionante

Il derby è del Lido di Ostia. La formazione di Angelini passa 4-3 sul campo dell’Aniene al termine di una partita molto bella, soprattutto nel secondo tempo.

PRIMO TEMPO - Dopo poco più di dodici minuti, il Todis è in vantaggio con un siluro di Motta che su azione d’angolo, ricevuta la palla, la scaraventa con potenza e precisione in porta per l’1-0. Il primo tempo si chiude con il raddoppio degli ospiti in maglia bianca grazie alla rete di Gedson, che riceve un ottimo assist di Rocha e deposita per il 2-0. La prima frazione termina con il doppio vantaggio per Gattarelli e compagni.

SECONDO TEMPO- Parte forte l’Aniene nel tentativo di riaprire le sorti del match, ma trova un ottimo Di Ponto superlativo in un paio di circostanze. A metà tempol, palla sanguinosa persa a centrocampo dai padroni di casa, se ne va in veloce ripartenza Cutrupi che firma il 3-0. Partita chiusa? Niente affatto. Cabeza riapre la sfida a 7’ dalla fine con un calcio di rigore fischiato per un fallo di mani di Esposito in area molto contestato dal team ospite (1-3). Meno di un minuto più tardi è Schininà ad accorciare ulteriormente le distanze facendo sua una palla nell’area e battendo il pur bravo Di Ponto (2-3). A poco più di cinque dal termine, partita quindi totalmente riaperta ma Cutrupi ancora con un guizzo a 3’ e 50’’ dalla fine sembra richiuderla. Finale molto intenso, l’Aniene accorcia a 28’ secondi dal suono della sirena con Raubo. Ultimi secondi davvero palpitanti, i gialloneri con il portiere di movimento si spingono in avanti, ma il punteggio non cambia più e il Lido di Ostia può festeggiare al “PalaTolive”un altro colpo esterno di questo suo ottimo campionato.

ANIENE-TODIS LIDO DI OSTIA 3-4 (pt 0-2)
ANIENE: Tondi, Anas, Schininà, Battistoni, Cabeça, Raubo, Taloni, Pilloni, Biscossi, Pezzin, Taliercio, Javi Roni, De Filippis, Mariano. All. Luciano
TODIS LIDO DI OSTIA: Di Ponto, Gedson, Cutrupi, Rocha, Poletto, Esposito, Gattarelli, Fr. Barra, Motta, Fe. Barra, Di Franco, Cerulli, Colasanti. All. Angelini
ARBITRI: Pasquale Marcello Falcone (Foggia), Fabio Rocco De Pasquale (Marsala), crono: Simone Pisani (Aprilia)
MARCATORI: 11'23'' p.t. Motta (L), 15'29'' Gedson (L), 7'54'' s.t. Cutrupi (L), 12'48'' rig. Cabeça (A), 13'59'' Schininà (A), 15'55'' Cutrupi (L), 19'32'' Raubo (A)
NOTE: ammoniti Gedson (L), Battistoni (A), Rocha (L), Esposito (L), Schirinà (A)

 

emme.elle

 

Foto: Todis Lido Di Ostia Futsal