Lido di Ostia, Cutrupi vuole il cambio di passo: "Basta essere belli, adesso vogliamo punti in casa"

Il suo mancino è stato già provvidenziale in questa stagione e chissà non lo sia anche domani in occasione del match casalingo contro la CDM Genova. Cristopher Cutrupi si aspetta un cambio di passo, soprattutto in casa, visto che i risultati migliori, per il momento, sono arrivati lontano dal PalaDiFiore. Contro i liguri sarà un match difficile, perché entrambe le squadre cercano punti pesanti in ottica salvezza. 

"Domani ci aspetta una partita fondamentale, che vale sei punti - spiega il laterale senza mezzi termini - la squadra sta bene, veniamo da una bella prestazione a Matera, in un campo difficile. Abbiamo preparato la partita nel migliore dei modi, curando ogni particolare". 

L' "effetto Matera" potrebbe effettivamente avere un peso sulla squadra di Angelini, che ha ottenuto un pareggio importante e preso ulteriore fiducia. Come detto però l'aspetto più importante rimane quello di fare punti anche in casa, visto che per il momento tutti i risultati migliori stanno arrivando lontano da quello che, lo scorso anno, era stato un vero e proprio fortino: il PalaDiFiore. 

"Si, è vero - ammette Cutrupi - è arrivato il momento di fare punti anche in casa. Le prestazioni comunque non sono mai mancate, ma i risultati si. Speriamo che il nuovo anno porti anche partite da tre punti: essere belli non ci basta più, ora è arrivato il momento di essere concreti".