Lido di Ostia, Di Ponto si tinge di Azzurro: ''Grande soddisfazione, ma pensiamo alla prossima gara"

Momento magico per Edoardo Di Ponto, che dopo essersi guadagnato sul campo la qualificazione alle Final Eight con il suo Lido di Ostia ha ricevuto anche la prima chiamata in Nazionale da parte di Massimiliano Bellarte. Una convocazione che era nell'aria, perché come avevamo già sottolineato il continuo crescendo a livello di prestazioni e la grande continuità non potevano certo lasciare indifferente il cittì. Ed eccola qui allora la chiamata, con tutto il pieno di emozioni che porta con se. 

"Sinceramente sono molto sereno - dice proprio Di Ponto - probabilmente perché prima c'è la partita di sabato. Voglio arrivare al raduno con la salvezza diretta in tasca, e forse solo in quel momento riuscirò a realizzare veramente quello che sta accadendo. Andrò con molta serenità e tranquillità, senza strafare, ma portando avanti quello che faccio ogni giorno e che mi ha permesso di essere in Nazionale. Sono contento, c'è grande soddisfazione ovviamente, e penso che questo sia fuori discussione". 

E allora via verso il prossimo obiettivo, ovvero centrare il bis contro il Real San Giuseppe e conquistare la salvezza. 

"Sarà una partita totalmente diversa da quella di Coppa - continua - loro arrivano da un'altra sconfitta contro il Petrarca, quindi ora anche per loro la salvezza è diventato l'obiettivo principale, come lo è per noi, Sarà una sfida dura ed intensa, da ambo le parti, dove i dettagli faranno la differenza. Credo che rispetto alla squadra affrontata pochi giorni fa ne troveremo una rivoluzionata". 



esp.