Lido di Ostia, Grassi presenta la sfida contro il Pescara 1997: ''Sarà dura, ma daremo il massimo''

Subito una sfida difficile per aprire il campionato del Lido di Ostia. I ragazzi di Maurizio Grassi affrontano nella prima giornata il Pescara si Saverio Palusci, squadra che dal punto di vista dell'organico "fonde" elementi dell'ormai ex Acqua&Sapone e proprio dello stesso Pescara. Una sfida insidiosa, contro una squadra che ha diversi giocatori di grande esperienza, ma anche tanta freschezza. A raccontare vigilia ed aspettative è il tecnico Maurizio Grassi. 

"Il lavoro di preparazione procede bene, oggi faremo rifinitura per concludere questo cammino precampionato. Le sensazioni sono positive, abbiamo lavorato bene e con intensità, come piace a noi, avendo pochi problemi fisici. Andiamo ad incontrare una delle squadre più forti del campionato, sarà una gara dura. Vogliamo fare un'ottima prestazione e provare a strappare punti. Siamo consapevoli delle difficoltà e che non è su queste squadre che faremo la nostra corsa. Siamo consapevoli del fatto però che possiamo, vogliamo e dobbiamo giocarcela contro chiunque, e quindi andiamo li con la voglia di fare bene. Le prime due giornate sono quasi proibitive, non abbiamo paura di nessuno e daremo filo da torcere dall'inizio alla fine della partita e in generale in tutto l'arco della stagione". 




m.esp. .

Foto: SportLaziale