Lido di Ostia, un ragionevole dubbio. E monta la protesta su facebook: "Leandro andava squalificato"

Il Lido di Ostia monta la protesta e lo fa pubblicando sulla propria pagina facebook un video, sollevando dubbi sulla decisione del giudice sportivo di infliggere una giornata di squalifica al pescarese Ferraioli al posto di Leandro, ammonito al 4’26” della ripresa come risulta anche dal Live della Divisione Calcio a 5 (CLICCA QUI). 


Stando al video, infatti, si sente chiaramente una voce che dice “ammonito tredici” (che sulle liste di gara è portato unicamente dall’attaccante pescarese), ma sul comunicato n. 438 pubblicato ieri viene riportata la squalifica di Ferraioli, che come Leandro era diffidato.


Un errore degli arbitri? Un involontario “scambio” di persona che ha tratto in inganno chi ha effettuato il servizio Live del match per conto della stessa Divisione Calcio a 5? Fatto sta che il Lido di Ostia ha impugnato la questione, sta preparando - come ci è stato riferito - una pec per denunciare l’episodio, allegando anche il frammento del video del momento in cui sarebbe stato sanzionato Leandro.


CLICCA QUI PER LA NOTA DI PROTESTA DEL LIDO DI OSTIA