breaking news
  • 11/05/2021 21:37 #Under19: Fortitudo Pomezia alla terza fase play-off. Superato 5-4 il Real Ciampino

01/05/2021 10:15

Meriense è il momento di reagire. Piscardi: “Contro il Villasmundo è un importante banco di prova”

Una vittoria, un pareggio e una sconfitta. È questo il bilancio della Meriense alla ripresa del campionato di Serie C1 siciliano (girone B). Un bilancio che non lascia soddisfatto mister Gianluca Piscardi, che analizza così il momento dei suoi.

"Nella prima partita abbiamo giocato bene e vinto meritatamente, nella seconda abbiamo forse sottovalutato il Domenico Savio che, pur essendosi rinforzato, alla fine è andato in gol con due episodi, un'autorete ed una distrazione difensiva nostra. Noi in attacco ci abbiamo provato con un assedio continuo, riuscendo a trovare il pari solo nel finale su rigore. Nello scontro diretto invece col Mortellito avevamo preparato bene la gara, stavamo gestendo in tranquillità sul 5-3, poi le due espulsioni ci hanno tagliato le gambe, la prima delle due per un fallo involontario col mio giocatore che stava cadendo. A quel punto abbiamo perso il bandolo della matassa e i nostri avversari, esperti, sono riusciti addirittura a fare tre gol".

Chiudere al meglio la regular-season e poi testa i play-off.

"Ci mancano tre partite su quattro giornate, nell'ultimo turno riposeremo perché avremmo dovuto affrontare la PGS Vigor San Cataldo. Con la vittoria del turno infrasettimanale il Mortellito secondo me difficilmente riuscirà a perdere colpi, mantenendo quindi il primo posto. Noi, come sempre, cercheremo di dare tutto per ottenere la migliore posizione in classifica e disputare i play-off con il chiaro intento di centrare la promozione".

Come è cambiata la tua squadra rispetto al mese di ottobre?

"Ad oggi non c'è più la squadra che si era resa protagonista nella prima parte di campionato, di cinque vittorie in cinque partite, con il dato di migliore attacco e migliore difesa. Sono rimasti soltanto due portoghesi e due italiani. Purtroppo, non per volontà nostra si è rivoluzionato il roster e quindi stiamo cercando quanto prima di arrivare a dei meccanismi tali che ci consentano di divenire una squadra ancora più competitiva per poter dire la nostra fino alla fine". 

Nel prossimo appuntamento di campionato, sabato 8 maggio, affronterete l'IC Villasmundo. Che partita stai preparando?

"La squadra si sta preparando bene ad affrontare una formazione che sa il fatto suo, esperta per la categoria. Saremo come sempre agguerriti e cercheremo di mettere in mostra i meccanismi che stiamo preparando in allenamento. Sarà un banco di prova importante e mi aspetto una reazione positiva della squadra per tornare a vincere quanto prima".