Meta Catania, soddisfazione Samperi: “E' stato riconosciuto il lavoro. La Came? Partita particolare”

In casa Meta Catania prosegue il lavoro in attesa di conoscere la data delle semifinali play-off previste contro la Came Dosson. Ma intanto sono giorni di soddisfazione specialmente per Salvo Samperi, eletto dal pubblico di PMG Sport quale migliore allenatore della Serie A, edizione 2020-2021.

 

“Sicuramente una bella soddisfazione – dice il tecnico ai microfoni dell’addetto stampa degli etnei. – È un voler riconoscere il lavoro svolto in questi anni e con questa squadra in particolare. Il mio ringraziamento va a chi mi ha votato, ma anche ai giocatori che hanno permesso che questo potesse divenire realtà”.


Se qualcuno ti avesse detto “tra sei anni saresti arrivato tra le prime quattro d’Italia” cosa avresti risposto?

“Avrei risposto che sarebbe stato il mio sogno e che sarebbe stato qualcosa che avrei voluto realizzare. Ovviamente questo deve anche essere un nuovo punto di partenza, incentrato sul lavoro che svolgiamo quotidianamente”.


E intanto si pensa anche alla semifinale con la Came.

“Siamo in grossa difficoltà per la programmazione della partita. Non si sa quando possiamo giocare e speriamo di saperlo il prima possibile perché, a questo livello, non può funzionare in questo modo. Contro la Came sarà una partita particolare. Loro si conoscono da nani, noi siamo in fiducia e daremo tutto per arrivare in finale scudetto”.

 

CLICCA QUI PER IL VIDEO COMPLETO