breaking news
  • 25/10/2021 23:11 Serie B girone F: nel posticipo, Real Ciampino Academy-Velletri 5-4 (primo tempo 4-4)

16/09/2021 19:26

Atlante Grosseto, comincia la nuova stagione. Izzo: ''Abbiamo alzato l'età media della rosa''

Chiaramente in questo caso ha prevalso ancora una volta lo sport e lo spirito sportivo che anima tutti i dirigenti della blasonata società grossetana, una formazione che partecipa ai campionati di Calcio a 5 dal 1995 e che addirittura disputa ininterrottamente i campionati nazionali di Serie B e A2 da oltre 15 anni.


La squadra era stata inserita in un girone insolito, senza le squadre toscane e con formazioni laziali, sarde ed umbre con la sola Atlante Grosseto a rappresentare il Granducato di Toscana, con trasferte lunghe e costose e dove la società aveva paventato l’idea, subito all’uscita dei gironi, di non prendere parte e poi, come detto in apertura ha prevalso lo spirito sportivo che li contraddistingue da sempre e finalmente la decisione di ripartire.

 

A questo punto, il consiglio direttivo della società ha preso non solo la decisione di affrontare la nuova stagione con lo stesso spirito, la stessa forza, passione e e gli stessi stimoli che anzi, saranno quadruplicati, perché la trasferte della prossima stagione saranno delle autentiche “battaglie” da affrontare con il coltello tra i denti e con la rabbia agonistica di chi non vuole concedere nulla agli avversari.


Dopo aver parlato della società, ora veniamo al calcio e della preparazione della squadra che da qualche giorno sotto le cure del riconfermato tecnico piombinese Alessandro Izzo che, dopo aver effettuato i primi test atletici, si è ritrovata al Palambonera per iniziare gli allenamenti veri. Dopo aver scambiato due parole con Alessandro Izzo lo stesso ci dice "che il prossimo campionato sarà sicuramente di livello superiore ad alcuni campionati di serie “A2”, ma questo non ci spaventa e ci dice che dobbiamo dare il massimo in ogni occasione".


"Abbiamo aumentato l’età media della rosa - continua Izzo - e quindi l'esperienza dei singoli, confermando ovviamente i nostri italiani. Il nostro primo acquisto è stato David Mateo, una conferma questa afferma il tecnico, fondamentale  e successivamente abbiamo acquisito le prestazioni di un “portiere saracinesca” come Tatonetti, che vanta un curriculum al top e servirà tanta sua umiltà e doti di leadership e lui aiuterà la squadra in modo incredibile se solo riuscirà a farsi aiutare e volere bene , questo è lo sport. Confido molto in Simone che avrà anche il compito di far crescere i miei giovani talenti che ben hanno figurato nella scorsa stagione, ovvero Tamberi e Pasquini, continua l’allenatore, oltre al neo arrivato Pietro Brunelli, portiere di sicuro avvenire, che sarà il compagno di reparto di Tamberi nell’under 19 guidata da Federico Baluardi".


"Il nostro terzo acquisto - continua Izzo - si chiama Morad Malouk Mallouk, marocchino/spagnolo che la scorsa stagione ha militato nel Prato in serie “A2” ed è stato sicuramente un investimento importante ed oggi ufficializiamo lo spagnolo Jorge Arriaza classe 1991, che ha giocato in Spagna e in serie “A2” in Francia e su alcuni giovani talenti come il giovane talento marocchino/spagnolo Bilal Afkir, classe 2003, che fa dell’intensità e qualità le sue caratteristiche principali, oltre a Tommaso Lessi classe 2004, che darà una grossa mano all’under 19 e continua l’inserimento di Giacomo Agnelli".


La prima uscità per la formazione dell’Atlante Grosseto è prevista sabato prossimo 18 settembre alle 15 al Palabombonera contro il Real Castel Fontana, formazione romana che partecipa al campionato di serie “C1”, molto attrezzata per vincere il campionato.


Nel frattempo questa sera, venerdi sera, con inizio alle 20,30 al Palabombonera, anche la formazione Under 19 dell’Atlante Grosseto guidata da Federico Baluardi, disputerà una partita amichevole contro il Monterotondo guidata dall’ex Gabriele Righini.



Ufficio Stampa Atlante Grosseto