breaking news
  • 18/05/2022 23:06 #SerieC1Lazio: il Torrino batte 7-5 il Santa Gemma, è finale con l'Atletico Grande Impero
  • 18/05/2022 11:45 #SerieA2 gir. D, respinto il ricorso delle Aquile Molfetta: omologato il 2-3 con la Futura
  • 17/05/2022 23:00 #Under21: Perconti ko 5-3, Laurentino campione laziale e ammesso ai playoff nazionali
  • 17/05/2022 22:14 #SerieC1Lazio, Atletico Grande Impero-Spes Poggio Fidoni 5-5 dts: Rubei & C. in finale

24/01/2022 20:31

Città di Massa, Quintin bada all'essenziale: ''Cus aggressivo, siamo stati bravi a restare lucidi''

La vittoria è arrivata, con il Città di Massa che ha fatto pesare l’opposto posizionamento in classifica rispetto al Cus Ancona, ma la prestazione stavolta non è stata così appariscente come in altre circostanze. Sarà stato anche per le necessità dei dorici, ma alla fine della trasferta sul sponde dell’Adriatico c’è di positivo che la graduatoria apuana s’è arricchita di altri tre punti. Le impressioni di Ivan Quintin dopo il successo sul campo del Cus Ancona vanno nella direzione della nostra analisi.


“Abbiamo giocato una gara sulla falsariga dell’ultima volta, ma in fase difensiva ci siamo disimpegnati meglio rispetto alla scorsa settimana. I nostri avversari hanno comunque giocato una buona partita”.


Il Città di Massa ha fatto un po’ di fatica nel prendere margine sul risultato per poterlo poi gestire.


“In questo tipo di partite può succedere appunto questo, loro sono ultimi e avevano bisogno di punti per la salvezza e hanno messo in campo tanta aggressività, ma noi siamo stati bravi a non perdere lucidità e alla fine siamo riusciti a portare a casa i tre punti”.