Giudice indica la cura per la Soccer Montalto: “Lavoriamo con umiltà e senza scoraggiarci...”

Trasferta ad Acireale amara per la Soccer Montalto che incassa il terzo ko di fila. Non è bastato il gol di Santino Giudice (in rete anche Metallo, ndr) per consentire ai suoi di raggiungere i primi, storici, punti in B.

“Difficile dire cosa non è andato per il verso giusto. Quando si perde significa che si è sbagliato di più rispetto all’avversario e con umiltà bisogna correggere e cercare di non commettere più tanti errori, perché in questa categoria questo aspetto spesso si paga. Dispiace che i miei gol non siano serviti a portare punti, è un momento difficile per noi perché stiamo lavorando duro e non abbiamo raccolto nulla”.

Ed è proprio nel lavoro che crede Giudice, quale unica cura per la Soccer per venire fuori da questo avvio complicato.

“Purtroppo, è un processo di crescita che capita a squadre nuove alla categoria con la maggior parte dei calcettisti alla prima esperienza. Bisogna lavorare ancora più forte e non scoraggiarsi. Sabato abbiamo il derby con il Casali del Manco, squadra molto compatta, ed un ottimo banco di prova per invertire la rotta”.