Paviglianiti ora può davvero abbracciare la MGM 2000: la Domus annuncia il passaggio ai valtellinesi

Alla fine Antonio Paviglianiti può definitivamente accasarsi alla MGM 2000, dopo aver chiuso la propria esperienza alla Domus Bresso. Perché se è vero che a fine luglio la compagine da Morbegno aveva dato l'annuncio dell'ingaggio del portiere calabrese, altrettanto vero è che in seguito sono sorte delle complicazioni che non hanno permesso alla trattiva di trovare realmente una conclusione.


Ora però la Domus Bresso, attraverso una nota diramata sui propri profili social, ha annunciato ufficialmente la buona riuscita dell'affare, con Paviglianiti che potrà gettarsi finalmente nella sua nuova avventura in neroverde.


LA NOTA - La Domus Bresso comunica di aver trovatol’accordo per la cessione a titolo definitivo del tesserato Antonio Paviglianiti alla società F.C.D. MGM 2000.

La società tiene a ringraziare il club neroverde e, nello specifico, Paolo De Bernardi che ha permesso la buona riuscita della trattativa.

A Totò Paviglianiti auguriamo le migliori fortune sportive e personali e una stagione ricca di soddisfazioni.


SECONDO COLPO SULL'ASSE DOMUS-MGM - L'estremo difensore ventottenne di Reggio Calabria, con il suo approdo alla Domus, infuoca ancor di più l'asse di mercato tra Bresso e Morbegno. Già a fine dello scorso mese infatti la MGM 2000, lo ricordiamo, aveva potuto accogliere tra le proprie braccia anche il laterale classe 1993 Alessandro Sabatelli, che proprio con Paviglianiti era stato tra i protagonisti della promozione in Serie A2 della Domus Bresso.