Soccer Montalto, una sconfitta che lascia l’amaro in bocca. Covello: “Troppe assenze decisive”

Non basta una buona prova, non basta aver fatto di necessità virtù. La Soccer Montalto apre il 2022 con il ko interno per mano della PGS Luce Messina che concede il bis dopo il girone di andata. Ma rispetto all’esordio nella serie cadetta, oggi c’è un’altra Soccer Montalto, con il lavoro di mister De Giovanni che, nonostante tutto, sta lasciando soddisfatta la dirigenza. 

“Senza il portiere titolare positivo sabato mattina al Covid e senza capitan Bisignano squalificato, per noi si è fatta davvero durissima – ammette il direttore sportivo Francesco Covello. – Non è un alibi, sia chiaro, anzi, non possiamo che complimentarci con il mister e con i ragazzi per il grande impegno profuso tanto in partita quanto in allenamento. Da quando è qui sono arrivati nove punti e sicuramente siamo in linea con gli obiettivi”. 

Il direttore prosegue.

“Neppure i due nuovi acquisti hanno potuto fare la differenza. Date le circostanze prima del match, la squadra è scesa in campo un po' abbattuta, eppure è riuscita a tenere testa ad una buona squadra come la PGS Luce Messina che alla lunga è riuscita ad arrivare alla vittoria”. 

Elevate le probabilità, infine, che possa slittare ancora il recupero con il Lamezia così come l’impegno del prossimo turno contro il Monreale.